CONSIGLI UTILI

Come lavare i panni in microfibra

Per preservare la capacità di raccogliere la polvere dei panni in microfibra bisogna lavarli correttamente o il rischio è quello di ritrovarsi uno straccio decisamente inutile. Come si fa? Ecco alcuni importanti consigli.
LEGGI IN 1'

I panni in microfibra sono dei veri e propri alleati nelle pulizie di casa. Fai però attenzione a come li lavi, perchè potrebbero perdere la loro “forza magica”.  A differenza dei panni in cotone o nylon, che hanno fibre larghe, i panni in microfibra hanno migliaia di piccole fibre. In effetti, ci sono 200.000 fibre in meno di 3 cm quadrati. Durante la pulizia, tutte quelle minuscole fibre raccolgono e trattengono lo sporco, la polvere e il liquido.

Asciugare i panni in microfibra in asciugatrice farà sciogliere le fibre del panno, rendendole inefficaci la prossima volta che tenterai di intrappolare e bloccare lo sporco e la polvere durante la pulizia. Dal momento che sono progettati anche per raccogliere i pelucchi, possono diventare più sporchi nell'asciugatrice raccogliendo i residui che sono stati lasciati da un lavaggio precedente.

Come si lavano?

Utilizza acqua fredda o tiepida (non caldissima) in lavatrice e non usare mai candeggina o ammorbidente. Se hai fretta di iniziare a pulire e hai davvero bisogno che i tuoi panni in microfibra si asciughino rapidamente, puoi, con cautela, metterli nell'asciugatrice a bassa temperatura.

Prima di lavare e asciugare i panni in microfibra, assicurati di controllare l'etichetta o il sito web per le corrette istruzioni di pulizia. Inoltre, assicurati di non mettere mai altri vestiti nell'asciugatrice con i panni perché raccoglieranno la lanugine dagli altri tessuti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione