LAVANDERIA

Come lavare i calzini di lana

Non c'è nulla di caldo come i calzini di lana, ma come si lavano per evitare il restringimento? Questa biancheria non può essere messa in lavatrice con il resto del calze, devi fare un po' più di attenzione.
LEGGI IN 2'

La lana è una fibra naturalmente isolante che ha ottime qualità di traspirazione per allontanare l'umidità dalla pelle. Le fibre di lana sono forniscono un'imbottitura elastica per i tuoi piedi. E poiché la lana è una fibra resistente e di lunga durata, i tuoi calzini saranno comodi per molti anni. Ma devi lavarli correttamente o il rischio infeltrimento è dietro l’angolo.

I filati di lana delle calze, nella maggior parte dei casi, sono stati trattati per essere resistenti al restringimento. Le fibre di lana vengono esposte a una soluzione di cloro delicato per un tempo molto breve, seguito dal risciacquo, dall'applicazione di una resina polimerica e dall'asciugatura. L'esposizione al cloro rimuove lo strato protettivo esterno dalle fibre di lana e leviga le squame. La resina polimerica leviga ulteriormente le fibre e riduce notevolmente la possibilità di restringimento causato dall'incastro delle scaglie della lana.

Come si lavano

Purtroppo potresti non avere la certezza che le tue calze siano state trattate come appena indicato e allora come si fa? Il lavaggio a mano è la scelta migliore. Dopo aver risciacquato bene, le calze devono essere asciugate all'aria in piano lontano da fonti di calore dirette per aiutarle a mantenere la loro forma. Se scegli di lavare in lavatrice i calzini di lana vergine, usa il ciclo delicato, acqua fredda (o comunque mai superiore a 30 gradi) e sapone per la lana. Utilizza la centrifuga più lenta possibile e non metterli mai in un'asciugatrice automatica calda.

Non usare mai candeggina a base di cloro sui calzini di lana. In livelli eccessivi, la candeggina irrigidirà e indebolirà le fibre. In caso di macchie o ingiallimento utilizza una candeggina a base di ossigeno. Sebbene la lana abbia qualità antibatteriche naturali, potresti voler aggiungere un disinfettante. Puoi metterlo all'inizio del ciclo di lavaggio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta