PULITO IN 7 PASSI

Come igienizzare maniglie di porte e finestre per vivere in sicurezza

LEGGI IN 2'

Dopo il periodo di lockdown le nostre abitudini sono cambiate. E per certi versi siamo riusciti a migliorare e seguire regole sull’igiene in maniera più attenta. Fuori casa siamo attenti a tenerci a distanza di sicurezza, a toccare le superfici muniti di guanti, a come utilizziamo le mani, ma in casa possiamo stare sereni e non preoccuparci più di tanto?

In generale è bene seguire le regole per una corretta igiene e per vivere in sicurezza, avendo particolare cura di igienizzare maniglie di porte e finestre, interruttori e manopole varie, comprese quelle della cucina, dove tutti i membri della famiglia poggiano le mani di continuo.

Sembra un lavoro faticoso ma se lo prendiamo come abitudine quotidiana, ad inizio giornata, ed ogni volta che rientriamo in casa, ricordandoci in linea generale di detergere comunque le mani con acqua e sapone o gel disinfettante ogni volta che rientriamo a casa e dopo avere fatto le pulizie.

Come primo passaggio è bene pulire tenendo le finestre aperte per far cambiare l’aria velocemente sia durante che dopo l’uso dei prodotti per la pulizia, soprattutto se si utilizzano prodotti disinfettanti per eliminare virus e batteri come l'alcol.

Poi, indossare dei guanti, munirsi di un panno in microfibra evitando spugnette abrasive e utilizzare alcol etilico denaturato, di colore rosa anche profumato, o almeno al 70%, altrimenti una soluzione naturale da inserire in un barattolo spray. Nel secondo caso, basta mescolare acqua, detersivo liquido per piatti e aceto, mix ideale per disinfettare a fondo.

Passare sulle superfici sfregando le maniglie con alcol che asciugherà in pochi secondi, oppure passare la soluzione e lasciare agire per 5 minuti, quindi sciacquare e lucidare con un panno in microfibra asciutto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta