DONNE E LAVORO

Come funziona il contratto di apprendistato

LEGGI IN 2'

L'apprendistato è un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato che ha come scopo quello di formare i giovani e inserirli nel mondo del lavoro. A disciplinare la formula contrattuale è il Decreto Legislativo 15 giugno 2015, n° 81 e le successive modifiche agli articoli 41-47. Ma come funziona il contratto di apprendistato nel dettaglio?

Per prima cosa devi sapere che l'apprendistato si divide in tre tipi:

  • Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore. È destinato ai giovani con età compresa tra i 15 e i 25 anni compiuti per conseguire una delle qualificazioni sopra descritte in un ambiente lavorativo. Scopri anche da che età si può iniziare a lavorare in Italia e a quali condizioni per approfondire questo argomento.
  • Apprendistato professionalizzante, per i ragazzi da 18 a 29 anni compiuti. Scopo è imparare un mestiere o avere una qualifica professionale. Dal primo gennaio 2022, poi, per la qualificazione o riqualificazione professionale, si può assumere in apprendistato professionalizzante, senza limiti di età.
  • Apprendistato di alta formazione e ricerca, per i ragazzi dai 18 ai 29 anni compiuti. Lo scopo è conseguire titoli di studio universitari e dell’alta formazione.

Per le aziende i benefici del contratto di apprendistato sono molti a livello retributivo e contributivo. Nel 2022 poi è previsto uno sgravio contributivo del 100% per contratti di apprendistato di primo livello per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore stipulati, fino a 9 addetti.

Per i giovani lavoratori è un modo per entrare nel mondo del lavoro, anche in giovane età, imparando sul campo un mestiere. A patto che vengano garantiti tutti i diritti previsti, soprattutto in caso di minorenni, e comunque seguendo le regole dettate da decreti e circolari per garantire la massima sicurezza e dignità sul posto di lavoro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione