ECOLOGIA E RISPARMIO

Come fare la spesa e ridurre l’inquinamento

LEGGI IN 2'

Quando fai la spesa inquini. Lo sapevi? Inquini perché prendi la macchina per raggiungere il supermercato, perché compri molta carne, perché riempi il tuo carrello di imballaggi che non si possono smaltire adeguatamente e perché compri troppo. Cosa puoi fare?                                                                              

Porta le tue borse della spesa riutilizzabili. Uno dei modi più ovvi (e semplici) per ridurre i rifiuti di plastica include portare la propria spesa riutilizzabile e produrre borse. Forse la parte più difficile dell'utilizzo di borse riutilizzabili è assicurarsi di non dimenticarle a casa. Per assicurarti di averne sempre una a portata di mano, tienile nel bagagliaio. 

Cerca marchi che offrono imballaggi riutilizzabili. Ciò non vuol dire che tu debba riutilizzarli in casa, anche se faresti bene, ma per esempio che siano materiali riciclabili.

Sforzati di acquistare prodotti locali e stagionali. Aiuta a ridurre la distanza percorsa dal cibo (che può causare emissioni di gas nocivi) scegliendo il km zero o di stagione. Molti articoli confezionati che trovi nei negozi percorrono oltre 1.500 km per raggiungere il tuo piatto (per non parlare dei prodotti esotici), con conseguenti emissioni e spesso inutili di anidride carbonica.

Acquista meno carne e cerca pesce proveniente da fonti sostenibili. Se il passaggio a una dieta interamente a base vegetale non è l'ideale per te, acquistare meno carne e optare per prodotti ittici di provenienza sostenibile può avere un impatto positivo sull'ambiente.

Leggi le etichette e scopri cosa significano. Durante lo shopping, fai del tuo meglio per cercare opzioni eco-compatibili che siano riciclabili, riutilizzabili, biodegradabili e sostenibili. Puoi farlo leggendo le etichette per aiutare a identificare le certificazioni che indicano che il prodotto è conforme a pratiche più ecologiche.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione