ORTO E GIARDINO

Come far maturare i pomodori in casa

LEGGI IN 2'

I pomodori sono grandi protagonisti della cucina mediterranea. Quando li compri al supermercato, spesso, però sono acerbi e poco saporiti. Se non hai un orto, in cui far crescere e maturare i tuoi frutti, devi cercare di farlo a casa. Esistono delle tecniche semplici, che possono rendere molto più succosi i tuoi pomodori.

Come maturano

La prima cosa che devi sapere è che la luce solare non è sempre utile; infatti, troppa luce può indurire la pelle, quindi non mettere i pomodori sul davanzale. Se li coltivi, non essere tentato di staccare le foglie dalle piante per aiutarli a prendere più sole.

I pomodori hanno bisogno di calore per maturare. Più un pomodoro è caldo, più velocemente maturerà: metterli in frigorifero non è quindi di alcun aiuto per loro e può persino degradarne la consistenza fino a renderla "carnosa". Tuttavia, se i pomodori diventano troppo caldi, la maturazione si interromperà, un altro motivo per tenerli lontani dal davanzale.

I pomodori, come le banane e gli avocado, emettono gas etene (o etilene), un ormone vegetale naturale che regola la crescita di una pianta e la fa maturare convertendo l'amido che immagazzina in zucchero.

Come farli maturare in una borsa o scatola traspirante

Per accelerare il processo di maturazione, tutto ciò che devi fare è intrappolare il gas etene nei pomodori mettendoli in un sacchetto di carta, in una scatola di cartone o in un cassetto vuoto della cucina. Aggiungi una banana o una mela in maturazione, che emetterà anche a sua volta etene.

Come farli maturare nella fruttiera

Se i tuoi pomodori sono quasi maturi ma hanno bisogno un po' più di tempo per raggiungere la perfezione, tienili nella tua fruttiera (con altri frutti). Il frutto che li circonda emetterà etene e li aiuterà a maturare, e sarai in grado di tenerli d'occhio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione