GIARDINAGGIO

Come eliminare i denti di leone dal tuo giardino

I denti di leone danneggiano il tuo verde? Sono delle erbacce perenni molto aggressive, anche se i fiori e i soffioni piacciono tanto ai bambini. Ecco qualche consiglio per eliminarli e per sfruttare le proprietà del tarassaco.
LEGGI IN 2'

Il tuo giardino è pieno di denti di leone? I bambini saranno felici di raccogliere i fiori gialli e i soffioni, ma tu vorresti tanto un bel prato all’inglese.  Come si possono eliminare? I giardinieri usano di solito due tecniche: li spruzzano di diserbante o li strappano. I denti di leone sono erbacce perenni a foglia larga (della famiglia del tarassaco) che muoiono in inverno, anche se le radici della pianta vivono sottoterra. All'inizio dell'autunno, i nutrienti vengono trasferiti dalle foglie alle radici, rendendolo il momento migliore per utilizzare l'erbicida. I prodotti chimici applicati durante questo periodo saranno assorbiti dalle foglie e trasmessi alle radici insieme ai nutrienti.

Puoi raccogliere e mangiare i denti di leone in primavera. Le foglie possono essere bollite o utilizzate crude in un'insalata. Questo superfood è ricco di vitamina A, vitamina C e ferro. Inoltre, il fiore può essere utilizzato nel vino o bollito e saltato in padella. E le radici possono essere essiccate e utilizzate per ottimi infusi.

Se hai intenzione di strapparli a mano, potrebbero essere necessarie diverse stagioni per sradicare completamente i denti di leone nel tuo cortile. Inoltre, le radici del dente di leone possono facilmente spezzarsi mentre le tiri e qualsiasi frazione lasciata alle spalle rigenera la pianta. Innaffia l'area con i denti di leone per allentare il terreno, quindi attendi circa mezz'ora. Le erbacce vengono più facilmente distrutte dal terreno umido. Puoi aiutarti usando una vanga da giardino o un forcone: devi praticare un'incisione nel terreno ed estrarre la zolla con le radici.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione