POLLICE VERDE

Come coltivare la yucca: 11 consigli utili

LEGGI IN 2'

Coltivare la yucca è una bella idea se non hai il pollice verde o non hai molto tempo, perché si tratta di una pianta che si adatta e si coltiva con facilità, in appartamento o all'aperto, in vaso e in piena terra.

La pianta è nota anche come tronchetto della felicità o baionetta spagnola, e ne esistono molte specie (tra le altre, yucca aloifolia, gloriosa, elephantipes).

In natura, può anche raggiungere l'altezza di 15 metri.

Dopo molti anni, fiorisce producendo grappoli di fiori bianchi a campanula.


Come coltivare la yucca: 11 consigli utili
1) Per il terreno, considera che tende ad adattarsi a diverse tipologie;

2) Puoi coltivare la yucca in appartamento. Quando diventa troppo grande, puoi spostarla in piena terra, in giardino, lontano dai muri, soprattutto se abiti in una zona con un clima mite. Ad ogni modo, chiedi consiglio in base alla varietà e pensa in anticipo alle dimensioni finali che può raggiungere;

3) Per coltivare la yucca, preferisci una posizione soleggiata e luminosa con un buon ricambio di aria, al riparo dalle correnti e dal vento. Al limite, puoi metterla anche all'ombra, ma lo sviluppo può risentirne;

4) Per la crescita armoniosa della yucca, se la coltivi in casa, girala di modo che sia esposta alla luce in modo uniforme e le ramificazioni si sviluppino in modo omogeneo, senza rami storti;

5) Per la cura della yucca, fai attenzione al drenaggio, dunque prepara il fondo del vaso con uno strato di argilla espansa. Inoltre, evita i ristagni idrici;

6) Per le annaffiature, attenzione a non esagerare. Infatti, con troppa acqua, la pianta potrebbe marcire e le foglie potrebbero diventare gialle. Con irrigazioni molto scarse, le foglie potrebbero diventare marroni. In generale, diminuisci le annaffiature in inverno;

7) In estate, puoi portare la yucca all'aperto;

8) In autunno e in inverno, in linea di massima, sposta la yucca dentro, se abiti in un posto dal clima freddo; tienila fuori se abiti in una zona mite. Comunque, valuta in base alla specie;

9) Come potare la yucca? La potatura non è strettamente necessaria. In primavera, potresti tentare di tagliarla se raggiunge una certa altezza, ma considera che a volte la pianta potrebbe risentirne;

10) Puoi valutare di concimare la yucca nella bella stagione, ogni 2-3 settimane circa;

11) Per pulire la yucca, spolvera il tronchetto e l'incavo delle foglie con un pennello dalle setole morbide e fai una pulita alle foglie con un panno umido.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta