ORTO E GIARDINO

Come coltivare in vaso gli ortaggi a radice

LEGGI IN 2'

Coltivare gli ortaggi a radice non è facile. Poiché crescono sottoterra, non puoi vedere i progressi così facilmente, il che può rendere il processo piuttosto complicato. E poi non tutti hanno l’orto o uno spazio in giardino per piantarli. La verità è che potresti farli crescere anche a casa, in vaso.

Ravanelli. Poiché maturano rapidamente, sono assolutamente perfetti per la coltivazione in vaso. Inizia piantando i tuoi ravanelli in contenitori all'aperto all'inizio della primavera. Mantieni il terreno bello e umido per evitare che le radici diventino legnose e fibrose.

Rape. Puoi coltivare le rape in contenitori e raccogliere sia le radici che le verdure. Avrai bisogno di un vaso relativamente grande profondo circa 30 cm. Semina direttamente i semi e puoi iniziare a raccogliere le verdure dopo 3 settimane.

Zenzero. Puoi mangiare i germogli, le foglie e le radici. Dovrai acquistare rizomi di zenzero e piantarli a circa 30 cm di profondità in un grande vaso. Metti il ​​contenitore in un luogo che riceve la piena luce solare ma rimane relativamente fresco. Puoi coltivare lo zenzero tutto l'anno se vivi in ​​un ambiente al riparo dal gelo.

Aglio. Puoi usare quello del supermercato per iniziare. Assicurati solo che il tuo contenitore sia profondo circa 15 cm.

Carote. Puoi coltivarle in una vasca di plastica, in un vaso o anche in una finestra. Finché il contenitore è profondo tra i 15 e i 30 cm, a seconda della varietà di carota selezionata, non dovresti avere alcun problema. Si parte dal seme, che va seminato prima dell'ultima data di gelata in primavera. 

Finocchio: è tecnicamente un'erba, ma cresce abbastanza bene in un contenitore capiente e un terreno ben drenante. Semina i tuoi semi direttamente nel terreno per evitare di disturbare le radici e assicurati di fornirgli molto tempo caldo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione