PSICOLOGIA

Come chiudere un’amicizia importante

LEGGI IN 2'

C'è un momento in cui ti rendi conto che un rapporto di amicizia, che è stato importante nel passato, non può più far parte della tua vita. E nonostante la consapevolezza raggiunta, le interruzioni dell'amicizia sono dolorose. E il periodo successivo a una divisione è affollato di momenti in cui normalmente ti saresti rivolto proprio a lui o a lei per un consiglio. Come fare?

A volte si è amici delle persone solo perché ci si conosce da molto tempo, perché si è andati a scuola insieme o perché è conveniente. Questo tipo di contesto o storia può alimentare relazioni che non si basano su un sentimento sincero.

Qual è il modo migliore per interrompere le cose?

È importante farlo con grazia, consapevolezza e compassione. Quindi inviti questa amica a bere un caffè e le parli con sincerità. Non dai la colpa a nessuno, non ti comporti con rabbia e soprattutto non riversi su di lei tutti i tuoi problemi, anche se potrebbe sembrarti giusto. Poi ti prendi il tempo di ascoltare la sua versione, che probabilmente non ti farà cambiare idea ma ti farà comunque sentire una persona migliore.

Una volta che hai superato questa fase, ci sarà un periodo in cui ti sentirai svuotata. Lasciare un'amicizia può essere disorientante. Devi ritrovare l'equilibrio. E a volte devi riscoprire chi sei senza questa persona o queste persone. Inizia così un processo di purificazione, in cui chiarisci le idee, i pensieri, l'energia e le vibrazioni che stavi portando, ma che non erano le tue.

Il problema principale potrebbe essere la solitudine. Non vederla come una punizione, ma come l'occasione per fare spazio ad altre persone nella tua vita. Ciò che conta è non chiudersi in se stessi, ma anzi trovare la forza di confrontarsi con il mondo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione