DONNE E LAVORO

Come capire se è il lavoro che fa per te

LEGGI IN 2'

Capita spesso durante la giornata lavorativa di chiedersi se si è nel posto giusto e se quella è davvero l'occupazione e la professione dei propri sogni. Ognuno desidera ardentemente trovare un posto di lavoro che sia nelle proprie corde. Perché come dice Confucio: "Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita". Come capire se è il lavoro che fa per te? Quali sono i segnali ai quali dobbiamo prestare attenzione ogni giorno?

Non sempre è facile capire se il lavoro che abbiamo trovato è adatto a noi. Può capitare di cambiare molte professioni prima di trovare quella più adatta. Ma una volta individuata ci sono dei segnali che si possono percepire per comprendere che finalmente abbiamo raggiunto il posto di lavoro che per mansione e qualità della vita lavorativa ed extra lavorativa fa al caso nostro.

  1. Il tuo corpo è un ottimo campanello d'allarme in merito al tuo grado di soddisfazione sul posto di lavoro. Sei sei sempre stanco, depresso, di cattivo umore o magari hai anche malattie derivanti dallo stress lavorativo, allora forse è meglio cercare altro.
  2. Se ti piace quello che fai e lo fai bene senza nemmeno sforzarti troppo allora vuol dire che quel lavoro è tagliato su misura per te. Altrimenti forse è meglio mandare in giro qualche curriculum.
  3. Quando sei soddisfatto non solo del lavoro, ma anche del tuo stipendio e non vuoi rinunciare a tutto questo, allora vuol dire che sei nel posto giusto.
  4. Se pensi che le tue qualità e le tue potenzialità non sono sfruttate a dovere, o provi a far cambiare idea ai capi, oppure cerchi qualcun altro che possa apprezzare le tue doti.
  5. Quando ottieni successo per quello che fai al lavoro sei felice. Se non lo sei, se non provi gioia nei traguardi che raggiungi e nella carriera che ti sei costruito, allora forse c'è qualcosa che non va.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione