STILI E TENDENZE

Come indossare la collana di perle in modo chic ma giovanile

LEGGI IN 2'

La collana di perle, regalo importante delle grandi occasioni o eredità delle nostre ave, è uno di quei pezzi di gioielleria classica, tanto intramontabili quanto talvolta difficili da sfruttare. Certo, difficilmente ci verrà voglia di indossare il prezioso girocollo per andare a fare la spesa, ma di certo il suo stile così tradizionale spesso lo rende meno mettibile di quanto vorremmo.

Invece le perle, mammà certamente ce lo ha detto, vanno usate e indossate con una certa frequenza per evitare che perdano luce e cambino colore. Perciò, se pensavamo di poterle tenere nel cassetto fino all'evento formale di turno, forse non abbiamo fatto bene i nostri conti. O forse abbiamo deciso di ribellarci ai saggi consigli materni.

In ambo i casi, se vogliamo che il nostro filo di perle resti in salute, è bene rivedere le nostre posizioni, anche perché non è affatto detto che questo delizioso monile debba necessariamente essere agée. La collana di coltivate o naturali, tonde o scaramazze, ha infatti anche un lato giovane.

Non è un caso che sempre più fashion blogger, di molto al di sotto dei 30 anni, ne indossino una nei loro look giorno o sera o comunque per le foto di rito che si vedono sui relativi canali social. Il trucco però non è essere ventenni, che tanto a quell'età sta bene tutto, quanto piuttosto valorizzare il gioiello e renderlo più trendy.

Un abbigliamento easy-chic può aiutarci, così come può farlo un mixage di collane, che mette in evidenza ma allo stesso tempo fa perdere "pesantezza" al girocollo di perle. In ultimo, mai dimenticarci che un bravo gioielliere può fare miracoli, rimontando il bijou in maniera più fresca e sbarazzina.

Tutti i nostri consigli per dare alle perle una faccia più young sono da sfogliare nella gallery in alto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione