MATRIMONIO E SPOSE

Chi paga l'abito da sposa

Il matrimonio può avere costi molto onerosi e suddividere le spese non è facile, soprattutto quando gli sposi hanno una certa età. Chi paga l'abito? Ci sono diverse opzioni, ciò che conta è non discutere e non mettere in imbarazzo nessuno.
LEGGI IN 2'

Quando si tratta di pagare per il matrimonio, ci sono opinioni diverse. C'è chi sostiene che le famiglie debbano dividersi tutto, chi che sia meglio rifarsi alla tradizioni e poi ci sono gli sposi moderni, magari non sono neanche giovanissimi, che decidono di farsi carico di ogni spesa.

In passato, i genitori della sposa erano responsabili di ospitare (e pagare) l'intera celebrazione. Oggi, molte persone credono che la coppia dovrebbe pagare per il proprio matrimonio, specialmente se hanno vissuto da soli per un po' di tempo. Molti genitori vogliono comunque partecipare alla spesa e i contributi dovrebbero essere negoziati in base alla volontà e alle capacità. Non bisogna mettere in imbarazzo nessuno.

Se i tuoi genitori (o i genitori del tuo futuro coniuge) si offrono generosamente di pagare una parte o tutto il matrimonio , è utile capire chi ha pagato storicamente per ogni aspetto del grande giorno. Mentre non è assolutamente obbligatorio per la famiglia della sposa pagare per la festa di fidanzamento e i genitori dello sposo pagare il conto per la cena di prova, che in Italia si usa poco. È più che altro una piccola riunione di famiglia. E il vestito della sposa?

Il vestito della sposa e gli accessori, oggi, lo pagano la famiglia della sposa. Una volta veniva omaggiato dalla nonna e in alcune famiglie, o zone d'Italia, si usa che sia la suocera a offrirlo. Per quanto riguarda invece, gli abiti degli eventuali paggetti dovrà occuparsene la sposa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta