2019/05/26 12:35:1648709

SCUOLA DI CUCINA

Casunziei alle rape rosse: la ricetta tipica delle Dolomiti bellunesi

I casunziei, noti anche come casonciei, casanzes, csanzöi, sono dei ravioli a forma di mezzaluna che vengono realizzati nel bellunese con un delicato ripieno di rapa rossa. E' una ricetta della tradizione, con diverse varianti, tutte da sperimentare.
LEGGI IN 3'

Le dolomiti bellunesi sono meravigliose e il passo Croce D'Aune ospita una delle strade panoramiche più famose della zona. Il passo è ideale per essere percorso in moto o in bicicletta, anche se è richiesta un'ottima preparazione atletica. Non è un caso che proprio qui faccia tappa il Giro d'Italia 2019 e Bio Presto, fornitore ufficiale della storica manifestazione sportiva, segue tappa per tappa la competizione, alla ricerca dei piatti tipici e ovviamente delle relative macchie da sconfiggere.

Il comune di riferimento è Sovramonte e proprio qui si trova la frazione Aune, un delizioso borgo di poche case da cui è facilmente raggiungibile, anche a piedi, il rifugio Giorgio dal Piaz. Il Monte Avena, invece, è una località molto amata dalle famiglie, soprattutto con bambini. In inverno è possibile sciare, evitando le classiche masse di sciatori che affollano le Dolomiti. Ci sono oltre 20 km di piste da discesa, di boschi e spazi per l'esplorazione freeride con lo snowboard, e non mancano gli ampi tracciati dedicati allo sci di fondo. Ovviamente, in estate, la zona è sinonimo di trekking e di cucina tipica, da gustare nelle malghe e negli chalet in quota.

Sono tanti i piatti tipici da assaggiare, ma sicuramente i casunziei - casonciei, casanzes, csanzöi – sono tra i più famosi. Si trovano nelle terre ladine, che comprendono il territorio del Comelico, Cadore, Agordino, Val di Zoldo e Ampezzano, nella parte settentrionale della provincia di Belluno. Che cosa sono? Ravioli a forma di mezzaluna ripieni di patate lessate e polpa di rapa rossa e conditi con burro fuso, ricotta affumicata e semi di papavero. Ovviamente il ripieno cambia in base alla provincia, potresti trovare anche i crauti, la pancetta e la cipolla o più semplicemente degli spinaci.

Ricetta dei casunziei alle rape rosse

Per 4 persone avrai bisogno di 400 gr di farina, 200 gr di rape rosse, 60 gr di patate, 4 uova, mezza cipolla, 100 gr di ricotta affumicata, 200 gr di burro, semi di papavero q.b., olio extra vergine di oliva, sale e pepe. Inizia preparando la pasta, che è il procedimento più lungo e più complesso. Fai una fontana di farina e al centro metti le uova. Lavora bene l'impasto aggiungendo un po' d'acqua, fino a ottenere una pasta abbastanza soda. Avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigorifero almeno 30 minuti. A parte fai lessare le rape (ci vogliono circa 40 minuti) e una volta cotte tagliale a dadini, dopo averle pelate. Trita e rosola della cipolla con un filo d'olio e unisci i dadini di rape e patate. Aggiusta con sale e pepe. Portata a cottura la verdura, in una ciotola schiaccia il composto fino a farlo diventare una purea.

Ora preoccupati di tirare la sfoglia (deve essere molto sottile) e riempi i tuoi casunziei. Per dargli la tradizionale forma di mezzaluna puoi usare un bicchiere o meglio ancora un coppapasta. Si cuociono in abbondante acqua salata, portata a ebollizione. I tempi sono veloci: sono pronti quando vengono a galla. Li puoi condire con burro e ricotta affumicata. E non dimenticare i semi di papavero.

A cosa fare attenzione quando si preparano casunziei alle rape rosse

È molto importante sigillare bene i ravioli, affinché durante la cottura non perdano in acqua il ripieno. Potresti usare una forchetta per fermare i bordi e per decorarli. Inoltre, fai attenzione alla rapa rossa, che macchia parecchio e, come sai, frutta e verdura possono lasciare degli aloni difficili da eliminare. Dovesse succedere, però, non scoraggiarti. L'aiuto di un ottimo detergente, come Bio Presto, sarà fondamentale per sciogliere le macchie più difficili.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione