IDEE VERDI

Carta fatta a mano da vecchi fogli: il procedimento da provare subito

LEGGI IN 1'

La carta fatta a mano ha quella texture leggera e unica che vale la pena ricreare con i fogli di scarto o usati di qualsiasi tipo che abbiamo disponibili. E' un procedimento un po' lunghetto, ma vale la pena realizzarla con il materiale che abbiamo. Sarà una grande soddisfazione: provare per credere.

Occorrente

Fogli usati o di scarto, forbici, pentola, colino circolare con fondo piatto, acqua q.b., mattarello, panni di cotone, coloranti alimentari (facoltativo)

Procedimento

1. Tagliare i fogli a strisce, poi a pezzettini

2. Mettere i pezzetti in una ciotola con acqua

3. Lasciare ammollare la carta per 24 ore

4. Quando diventa una poltiglia, preparare una pentola ampia e dai bordi alti, piena di acqua, e inserire due cucchiai del composto

5. Inserire all’interno della pentola un colino tirare su un po’ di carta e scolarla in modo da avere una sottile strato di carta sul piano

6. Premere con un fazzoletto di cotone in modo da rendere piatto e lasciare asciugare la carta su un altro panno

7. Sistemare il cerchio bagnato tra due panni e appiattirlo al meglio con un mattarello

8. Lasciare asciugare bene

9. Per rendere la carta fatta a mano colorata, mettere in acqua gocce di colorante alimentare prima di ridurre in poltiglia e scolare la carta con il colino circolare e piatto

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta