RICETTARIO

La ricetta del carbone dolce da fare in casa

  • DESSERT
  • PER BAMBINI
  • MEDIA
  • 45 MINUTI

INGREDIENTI

500gr di zucchero semolato

100ml di acqua

100gr di zucchero a velo

1 albume

10gr di alcol a 95° o vodka

1 cucchiaino di colorante alimentare nero in polvere

PREPARAZIONE

La festa del 6 gennaio richiama il tradizionale carbone dolce della Befana, un dessert duro e zuccherino, che ricorda la piccola punizione del carbone normale per i monelli. In questo caso l’aspetto è la sola cosa simile, perché il sapore è invece dato dallo sciroppo di zucchero di cui è fatto.

A differenza di quello che si può credere, la ricetta del carbone dolce da fare a casa è molto semplice ha una sola difficoltà, quella di cuocere il caramello alla temperatura giusta. In questo caso è molto utile avere a disposizione un termometro da cucina, così da sapere con una certa precisione quando spegnere la fiamma e non bruciare lo zucchero.

Per quanto riguarda la scelta del colorante alimentare, la preferenza va a quello in polvere, in nero o anche in altre colorazioni se vogliamo fare qualcosa di originale. Ma in mancanza possiamo optare tranquillamente anche per quello in gel, aumentando un pochino i dosaggi per una tonalità intensa.

La ricetta del carbone dolce fatto in casa

Come prima cosa versiamo acqua e 300gr di zucchero semolato in un pentolino, mescolando per far sciogliere, accendiamo a fiamma e facciamo scaldare. Nel mentre possiamo occuparci della meringa, montando l’albume a neve con 200gr di zucchero semolato e quello a velo, aggiungendo in ultimo l’alcol o la vodka, più il colorante alimentare in polvere.

Misuriamo la temperatura del caramello col termometro da cucina, abbassando la fiamma quando la temperatura arriva a 140° C. A questo punto versiamo nel pentolino, tutto in una volta, il mix di albume e colorante e mescoliamo in maniera energica, poi aspettiamo qualche secondo che il composto si gonfi.

In ultimo, quando il volume si è stabilizzato, togliamo il pentolino dal fuoco e trasferiamo l’impasto in uno stampo per plumcake foderato con carta forno. La superficie andrà livellata con una spatola e l’impasto dovrà essere lasciato a rassettare e raffreddare per almeno un’ora, in modo da poter essere sformato con facilità.

Una volta indurito, il nostro carbone dolce può essere tolto dalla teglia, tagliato a pezzi in modo grossolano e inserito nelle calze della Befana per far felici i bambini e anche gli adulti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione