2019/12/09 06:17:1818735
2019/12/09 06:17:1821683

ANIMALI IN VACANZA

Cane al mare: le precauzioni per far star bene Fido e i vicini di ombrellone

LEGGI IN 2'

I nostri amici a quattro zampe sono sempre con noi, anche e soprattutto durante le vacanze estive. Perché si sa, una famiglia si muove sempre unita quando le circostanze lo consentono. In particolare, se siamo in villeggiatura in una località balneare, potrebbe farci piacere portare il cane al mare, facendolo divertire insieme a noi fra sabbia e spruzzi d'acqua.

Attenzione però, sia a rispettare i bisogni di Fido, sia a non essere molesti nei confronti dei vicini di ombrellone, che meritano, al pari nostro, di godersi una giornata in spiaggia in tranquillità. Innanzi tutto cerchiamo di capire quali siano le spiagge pet-friendly della zona, dove il nostro quattro zampe è il benvenuto.

Sarà nostra cura informarci anche di eventuali ordinanze restrittive emesse dal comune dove villeggiamo, che vietano l'ingresso dei cani in spiaggia o lo limitano. In linea di massima, in assenza di divieti scritti, tutta la famiglia, umana e canina, ha il diritto di scorrazzare ovunque.

Poi, occhio alla salute del nostro piccolo amico. Portiamo con noi uno zainetto con tutto il necessario per farlo stare bene, in particolare una bottiglia d'acqua fresca e una ciotola pulita, per permettergli di bere e rinfrescarsi, delle salviette per pulirlo in caso si macchi di catrame e sabbia, qualche snack per i momenti di relax. Perfette le fette di mela private dei semi o una banana matura.

Ma portiamo con noi sempre anche guinzaglio e museruola. Quest'ultima è essenziale per venire incontro ad alcune leggi regionali ne impongono l'uso per i cani in spiaggia. Non è necessario che Fido la tenga indosso sempre, ma è necessario averla con sé, qualora ci venisse richiesto di esporla o servisse.

Ovviamente mai dimenticare i sacchettini per raccogliere le feci di Fido, perché non sarebbe proprio educato lasciare sporca la sabbia, con rischio che qualcuno possa mettere il piede in fallo. A tal proposito, è bene sapere che ci sono spiagge per i cani, dove sono presenti aree apposite per i bisognini dei nostri amici e dove sono anche presenti gli appositi cestini per gettare le deiezioni.

Fido al mare si divertirà tantissimo, farà il bagno con noi, passeggerà con noi sul bagnasciuga e farà anche qualche pisolino in nostra compagnia nelle pause. Occhio a farlo sempre riposare al fresco sotto l'ombrellone, bagnando manto, zampe e interno coscia per rinfrescarlo e scongiurare i pericolosi colpi di calore.

Se lui è tranquillo ed educato, quindi non tenta approcci per rubare il cibo ai vicini di sdraio, non abbaia continuamente e non litiga con gli altri cani, la convivenza con gli altri abitanti della spiaggia sarà pacifica e le vacanze di tutta la famiglia tranquille e rilassanti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione