2019/01/21 09:37:5641086

RICETTARIO

Caffè aromatizzato: la ricetta per prepararlo e 3 varianti da provare

PREPARAZIONE

Quando parliamo di caffè aromatizzato, facciamo riferimento solitamente ad un macinato fresco derivato da chicchi che vengono precedentemente tostati e resi fragranti grazie alla vaporizzazione di oli essenziali, quando sono ancora ben caldi. Questo processo è piuttosto complesso e prevede una fase di irrorazione lunga, a cui ne segue invece una di riposo. Dopo di che i chicchi vengono insacchettati sani o macinati e imbustati.

Molti bar offrono alla propria clientela queste selezioni golose di caffè aromatizzati, macinando i chicchi sul momento per garantire un buon livello di aroma. Se noi volessimo preparare questa delizia a casa potremmo acquistare il prodotto già macinato e usarlo con la nostra moka o con la macchina per l'espresso o l'americano.

Tuttavia, abbiamo anche un altro modo per realizzare il caffè aromatizzato in casa, agendo non preventivamente sui chicchi dopo la tostatura, ma dando sapore e profumo in un secondo momento. Ad aiutarci saranno essenze e spezie.

La ricetta del caffè aromatizzato e 3 varianti da provare

1. Il caffè aromatizzato con le polveri

Rientrano in questa categoria il caffè aromatizzato alla cannella o al cacao. Per farlo riempiamo la moka con il caffè macinato e versiamo un cucchiaino di polvere di cacao, cannella o anche un pizzico di altre spezie come cardamomo o peperoncino per dare più carattere alla bevanda. Chiudiamo la caffettiera e aspettiamo che la bevanda esca. Ricordiamoci di lavare bene tutto dopo, per evitare che il metallo assorba troppo gli aromi.

2. Il caffè aromatizzato con gli estratti

Il caffè aromatizzato si può insaporire anche con gli estratti. Il più classico è quello alla vaniglia, che può essere aggiunto al caffè appena uscito. Ne bastano poche gocce per sprigionare un profumo inebriante.

3. Il caffè aromatizzato con le aggiunte

Sempre a caffè uscito possiamo aggiungere un pezzettino di cioccolato o anche delle creme, da fare sciogliere nel liquido caldo. Il caffè aromatizzato alla nocciola si fa proprio così, addizionando al caffè appena uscito un mezzo cucchiaino di crema tipo Nutella o in alternativa un cucchiaino di liquore nocciolino. Il caffè corretto è il più classico dei caffè aromatizzati e ci permette di provare molte variazioni sul tema, usando i distillati che abbiamo in casa nostra.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione