RICETTARIO

La ricetta del budino dolce alla zucca

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 30 MINUTI

INGREDIENTI

2 cucchiai di amido di mais

6 cucchiai di zucchero

2 tazze di latte

1 uovo

1/2 tazza di purea di zucca

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1/2 cucchiaino di cannella

1 pizzico di sale

1 pizzico di noce moscata

Panna montata (opzionale)

PREPARAZIONE

Il budino alla zucca è un classico dolce al cucchiaio tipico della stagione autunnale. Si prepara in modo semplice e veloce in una manciata di minuti e si può gustare subito caldo o tiepido. In alternativa, lo si può lasciare raffreddare al fresco in frigorifero per circa un paio d'ore, per gustarlo come fine pasto digestivo dopo un pranzo o una cena.

In questo caso sarà possibile distinguere meglio tutti i sapori, ma anche rendere ancora più goloso il dessert con una spruzzata di panna montata sopra, gelato alla vaniglia o ganache di cioccolato. In aggiunta si può decorare il budino con granella di nocciole, lamelle di mandorle o noci caramellate.

Ricetta del budino alla zucca

Sbattiamo in una ciotola l'uovo intero insieme al latte, poi mettiamo da parte. In un padellino mescoliamo invece lo zucchero con l'amido di mais e accendiamo il fornello a fuoco medio basso. Versiamo il mix di latte e uovo a filo, mescolando continuamente per evitare che si formino dei grumi e portiamo a bollore.

Quando il liquido avrà iniziato a bollire, aspettiamo un paio di minuti prima di spegnere la fiamma. A questo punto aggiungiamo il resto degli ingredienti, compresa la purea di zucca, mescolando con movimenti dal basso verso l'alto per incorporare bene tutto. Rimettiamo la pentola sul fuoco e cuociamo a fiamma dolce per circa 5 minuti, mescolando.

Quando il composto sarà della densità desiderata, spegniamo il fuoco e lasciamo intiepidire il nostro budino alla zucca. Se vogliamo consumarlo freddo, travasiamolo in bicchieri di vetro o cocotte di ceramica e lasciamo riposare in frigo, coperto con della cellophane, per almeno un paio d'ore. Tiriamo fuori pochi minuti prima di servire e decoriamo con la panna montata o come desideriamo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta