LAVANDERIA

Bucato, 3 motivi per cui le macchie potrebbero non venire via

Le macchie sono un nemico spesso difficile da battere, soprattutto quando non si affrontano nel modo giusto. Ecco quindi qualche consiglio per superare il problema e avere un bucato sempre perfetto.
LEGGI IN 2'

Quante volte il tuo bucato non è bello pulito come lo vorresti tu? Hai trattato le macchie, eppure non sono venute via. Potrebbero essersi sbiadite, magari hanno cambiato colore, sono ingiallite, ma sono sempre lì. Come mai? Purtroppo, quando si tratta di smacchiare aloni difficili, come quelli di vino rosso o di grasso, ci sono una manciata di errori che le persone comunemente commettono. Ecco alcuni motivi cui prestare attenzione.

Non stai prestando attenzione al tipo di macchia. Diversi tipi di macchie richiedono trattamenti diversi. Ad esempio, le macchie di olio dovrebbero essere trattate con tensioattivi e acqua calda, mentre qualsiasi cosa, tranne l'acqua fredda, potrebbe fissare le macchie di sangue per sempre. Le macchie organiche, come macchie di animali domestici o macchie di erba, richiedono un trattamento con uno smacchiatore enzimatico. Il punto principale è evitare di trattare ogni macchia allo stesso modo, ma riconoscerne l’origine e affrontarla in modo specifico.

Hai solo un tipo di smacchiatore. Ora che sai che tutte le macchie non sono uguali, la buona notizia è devi acquistare diversi prodotti e tenerli nella tua lavanderia, in modo da usarli secondo necessità. Cosa ti serve? Un detergente enzimatico per abbattere le macchie di proteine, come sangue, erba o cioccolato, un detergente con tensioattivi, come il normale sapone per i piatti, per trattare le macchie di grasso o oleose, un detergente a base di candeggina o perossido di idrogeno da utilizzare su macchie dai colori vivaci come vino rosso, caffè e tinture.

Non intervieni subito. Trattare una macchia il prima possibile è la parte più importante per assicurarti di poterla eliminare definitivamente. Anche se non hai con te un prodotto smacchiante quando si verifica una macchia, tamponaci sopra un po' di acqua a temperatura ambiente il prima possibile. Ed evita di strofinare, poiché questo può diffondere ulteriormente la macchia. Usa invece un tovagliolo di carta per asciugare, aiutando a rimuovere la macchia dal tessuto una volta che lo avrai bagnato. Anche l'immersione dell'intero capo in acqua fredda può impedire la formazione di macchie.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta