DECOUPAGE

Bolle decoupage: come eliminarle per lavori creativi perfetti

LEGGI IN 2'

Le bolle del decoupage e le grinze rovinano i lavoretti creativi, tanto più se consideriamo che l’obiettivo della tecnica è proprio applicare le carte e i materiali in modo da creare uno strato liscio, che dia l’impressione di essere una decorazione stampata sull’oggetto. Approfondiamo come eliminarle con vari metodi e piccoli trucchi.


Bolle decoupage: come eliminarle se la colla è fresca
Le bolle e le grinze in genere indicano che ci può essere un accumulo di aria o di colla sotto la carta, quindi cerca di mandare via, verso l’esterno, il materiale.

Per toglierle, fai dei movimenti uniformi in un solo verso, dal centro delle sagome che hai incollato verso l’esterno, meglio ancora se procedi come se stessi tracciando dei raggi, dalla zona centrale verso i bordi.

Per fare questi movimenti e spingere verso fuori la colla o l’aria, puoi usare il pennello stesso, il manico, i polpastrelli, evidentemente con molta accortezza e delicatezza.

Fai questi movimenti fin dal principio con il pennello, fin da quanto attacchi i ritagli di carta o i materiali scelti per il decoupage, e ripeti i movimenti fino a quando le bolle e le grinze scompaiono.

Quando incolli le carte per il decoupage, potresti valutare di fare i movimenti con un oggetto piatto e rigido tipo una carta di credito, ma decidi se provare in base al tipo di lavoretto e alla resistenza della carta.

A monte, usa il giusto quantitativo di colla, adopera un pennello piatto e morbido e ammorbidisci le carte più rigide e lucide mettendole nell’acqua e tamponandole con la carta da cucina.

Per levare le bolle del decoupage, potresti valutare di bucarle e di ripassare la colla, ma è un’operazione delicata.


Bolle decoupage: come eliminarle se la colla è asciutta
In questo caso, puoi provare a inumidire la porzione del lavoretto creativo e a ripassare la colla con la tecnica vista prima, ma devi fare attenzione a non rompere la carta.

Puoi anche fare un tentativo con un rullo di gomma, procedendo sempre con gli stessi movimenti, quando il lavoretto è asciutto.

Abbiamo fatto un quadro dei metodi e degli strumenti per togliere le bolle del decoupage: puoi fare una prova e valutare gli accorgimenti più idonei, in base alla tua manualità, alla carta e al tipo di lavoretto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta