BENESSERE

I 6 benefici di non assumere più caffeina

Il caffè è delizioso e per molti è una sorta comfort food, oltre che una scusa importante di socializzazione. Se però ti sei accorta di consumarne troppo (più di due tazzine al giorno), devi assolutamente ridurre la caffeina.
LEGGI IN 1'

Il caffè va bevuto con molta moderazione, perché la caffeina può avere numerosi effetti sul tuo corpo, non sempre piacevoli per la salute. Li conosci? Vediamo insieme perché è importante consumarne un po’ meno.

1. Meno ansia. La caffeina viene fornita con un'esplosione di energia, che è ciò per cui la maggior parte di noi la usa. Tuttavia, quell'energia stimola anche i nostri ormoni "combatti o fuggi". Ciò può causare un aumento di ansia , nervosismo, palpitazioni cardiache e persino attacchi di panico.

2. Puoi dormire meglio. La tua abitudine alla caffeina potrebbe influire sul tuo sonno. Gli studi dimostrano che l'assunzione giornaliera di caffè può alterare il ciclo del sonno, causando sonno irrequieto e sonnolenza diurna.

3. Denti più sani (e più bianchi!): caffè e tè possono macchiare i denti. Ciò è dovuto all'alto livello di tannini presenti in queste bevande, che causano accumuli e scolorimento dei denti.

4. Abbassa la pressione sanguigna. La caffeina ha dimostrato di aumentare i livelli di pressione sanguigna a causa dell'effetto stimolante che ha sul sistema nervoso.

5. Meno mal di testa. Uno degli effetti collaterali più comuni e spiacevoli dell'astinenza dalla caffeina è il mal di testa. E potrebbero non essere necessari alcuni giorni prima che uno si presenti.

6. Una digestione sana. L'assunzione di caffeina può comportare una serie di spiacevoli problemi digestivi. Il caffè crea effetto lassativo, causando diarrea o feci molli. Inoltre, può favorire anche il reflusso gastroesofageo.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta