TUTTO CAPELLI

Si scrive sebo, si pronuncia bellezza: come gestire i capelli grassi.

LEGGI IN 1'

I capelli grassi non sono facili da gestire. Richiedono attenzioni costanti, prodotti selezionati con cura, e rischiano di farci apparire fuori posto davvero spesso. Contrariamente a quello che si pensa normalmente, l’eccesso di sebo sui capelli non ha niente a che vedere con la frequenza con cui li laviamo, anzi: proprio come la pelle, ci indica piuttosto uno squilibrio nel processo nutritivo, che non un sintomo di igiene scorretta. Ma come fare per gestire questa problematica così comune?

La presenza di abbondante sebo sui capelli in realtà non è una nota del tutto negativa. Il sebo prodotto dalla cute entra in contatto con il capello alla radice e si distribuisce su di esso, proteggendolo dagli agenti esterni e mantenendolo intatto e sano. Tuttavia, una delle possibili conseguenze potrebbe essere quella di far apparire le nostre acconciature come sgradevoli e disordinate, e di farci sentire a disagio nelle situazioni di socialità.

Tra i rimedi migliori per i capelli grassi ci sono due possibilità: una è quella di agire a livello della cute, scegliendo dei farmaci sebo regolatori per riequilibrare la produzione di sebo. L’alternativa, che non esclude l’altro rimedio, è quella di scegliere i prodotti giusti per detergere correttamente i nostri capelli. Prodotti che entrano in contatto con la nostra pelle più volte a settimana e che, proprio per questo, meritano un occhio di riguardo.

È il caso dello Shampoo Seboregolatore Ortica di Antica Erboristeria che dona freschezza e volume ai capelli grassi, rinforzandoli dalle radici alle punte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta