HAIR STYLE

I primi capelli bianchi

LEGGI IN 3'

Questione di...tempo!

Certo, qualche filo bianco ti accompagnava fin da quando eri più giovane, decorando la tua chioma e “impreziosenola” ogni anno di più. Dopo una certa età, però, i fili bianchi sono decisamente aumentati e dopo gli “anta” hanno finito per conquistare la maggior parte della capigliatura.

Con il tempo, è inevitabile, i capelli cambiano e da castani, biondi o rossi diventano “sale e pepe”, e poi bianchi. Questa è una situazione che riguarda proprio tutti, alla quale nessuno può sfuggire, semmai ritardare di un po’. Ecco qualche consiglio per affrontare lo shock dei primi capelli bianchi!

Il processo di "imbiancamento"

La comparsa dei capelli bianchi è un processo causato dalla diminuzione sensibile di melanina. Non si tratta, dunque, di un campanellino d’allarme di vecchiaia incipiente, o almeno non necessariamente. Ecco perché non è necessario spaventarsi o cadere nello sconforto: in molti casi il processo della perdita della melanina è graduale e scandito nel tempo.

Accettare la presenza dei capelli bianchi, indipendentemente dall’età, è sicuramente la scelta più comoda, che permette di evitare di ricorrere alla tintura, che una volta iniziata necessita di continui ritocchi e attenzioni.

Esibisci il bianco!

Se hai superato gli “anta”, sappi che il bianco dei capelli può giocare a tuo favore per creare un look moderno, glamour e anticonvenzionale.
Gioca con pettinature molto sofisticate, concentrati sugli accessori e illumina viso e sguardo indossando occhiali molto grandi e alla moda o foulardes colorati in testa.

Se il “bianco” diventa per te un tratto distintivo, quasi come una scelta di vita, non dimenticare di valorizzarne il colore con cerchietti estrosi, forcine ed elastici, senza però esagerare per non correre il rischio di apparire troppo stravagante.

I capelli chiari

Se hai i capelli chiari, biondi o rossici, hai la fortuna di riuscire a gestire una chioma “sale e pepe” con maggiore disinvoltura, poiché la presenza dei capelli bianchi è discreta e non si nota particolarmente. Su questo tipo di chioma, infatti, si può applicare il balayage, una tecnica di colorazione che regala riflessi poco più chiari di quelli posseduti.

Lo stesso effetto di questa tecnica, ricreato però in casa, è ottenibile pettinando sempre in modo voluminoso e mescolando con le dita le ciocche bianche a quelle bionde usando una schiuma particolare o un gel che regali un leggero effetto bagnato.

I capelli scuri

I capelli scuri che mal sopportano i fili argentati, invece, non possono che ricorrere alla colorazione da effettuare ogni 15 giorni, per non lasciare spazio alla ricrescita biancastra. Poiché le tinture, a lungo andare, danneggiano i capelli, è meglio optare sempre per una tintura a base di prodotti naturali.

Perfetti i colori vegetali a base di piante, come l’hennè, completamente privi di ammoniaca, da abbinare a trattamenti personalizzati a base di fiale vitaminiche da massaggiare delicatamente sulla cute, una o due volte alla settimana.

Trucchi per te

Il punto forte di una capigliatura interamente bianca? La tonalità e la sfumatura del suo colore candido. Per evitare il fastidioso effetto “ingiallito” che colpisce la quasi totalità dei capelli bianchi, utilizza almeno una volta a settimana uno shampoo specifico che consente di mantenere una sfumatura accesa e brillante.

Un’altra accortezza riguarda la loro lunghezza. I capelli bianchi richiamano necessariamente un taglio corto. Una chioma bella da vedere, infatti, è quella valorizzata da un taglio scalato molto corto o un carrè in tutte le sue varianti. Il rischio, altrimenti, è quello di alimentare l’effetto “strega”, decisamente molto invecchiante e molto poco adatto ad una signora elegante.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta