CURE E TRATTAMENTI

La dieta dei capelli

LEGGI IN 3'

I capelli e l'alimentazione

Come il resto del nostro corpo, anche i capelli risentono fortemente dall’alimentazione assunta ogni giorno e il loro benessere e vitalità sono spesso il risultato di un insieme di scelte corrette applicate alla vita di tutti i giorni e che hanno inizio proprio a tavola!

Gli squilibri alimentari possono influire pesantemente sull’aspetto della nostra chioma. I capelli sfibrati sono dovuti alla carenza delle proteine, specialmente di cheratina, di cui sono composti i capelli. Per questo motivo è importante assicurare alla nostra alimentazione un costante apporto di carne, pesce e legumi, sostanze capaci di rendere la nostra chioma consistentemente più forte!

I capelli secchi che si spezzano

Questa tipologia di capello evidenza una carenza reale di acidi grassi che rendono il fusto del capello più compatto, lucente ed elastico. Non dimenticare di utilizzare l’olio ai semi di lino come trattamento cosmetico dopo ogni lavaggio, ma anche in cucina, per il condimento dei tuoi pasti.

Aggiungi alle tue insalate o alle tue colazioni almeno 3 noci al giorno e l’olio di pesce, senza privarti, quindi, di alimenti importanti come il salmone e le sardine, che ne sono ricchi! I capelli secchi sono anche soggetti alle doppie punte, prevenibili solo con la somministrazione di abbondante vitamina B5, disponibile negli alimenti come uova, latte, pesce, frutta e verdura.

Capelli lucenti senza forfora

La fastidiosissima comparsa della forfora è tale quando la nostra alimentazione quotidiana eccede in grassi saturi presenti, ad esempio, nella dieta del ‘junk food’, sostituendo i grassi semplici con l’olio d’oliva o con quello di semi di lino.

Per capelli sani, voluminosi e lucenti, invece, è fondamentale un apporto di sali minerali essenziali e vitamine. Lo zinco è presente in alcuni tipi di carne, come quella di manzo, agnello e tacchino, ma anche nella frutta secca, legumi e semi di girasole. Il selenio, invece, è contenuto negli alimenti quali pane, pasta integrale, tonno e tuorli d’uovo.

Caduta libera e invecchiamento!

La caduta dei capelli è un fatto stagionale o momentaneo, se dipende da un forte stress emotivo, ad esempio. Quando la caduta non lascia tregua, ma si presenta copiosa, un metodo per frenarne l’intensità è certamente quello di introdurre nell’alimentazione quotidiana gli alimenti ricchi di vitamina E, come le carote, il prezzemolo e gli spinaci.

Se il problema, invece, sono i capelli bianchi, si rivela fondamentale l’assunzione di cibi ricchi di antiossidante, come la frutta con buccia arancio o gialla, le verdure a foglia verde, gli ortaggi e il lievito di birra, ma anche della componente del rame, responsabile della produzione della melanina che colora i capelli.

Capelli grassi e regolarità

I capelli grassi sono un altro disturbo che può rivelarsi particolarmente fastidioso, perché ci costringe e frequenti lavaggi e ci condanna ad una chioma spesso in disordine. Essi non sono che il segno di una mancanza di vitamina B2, la più importante, che si trova nel pesce, uova e verdure verdi.

La cura dei tuoi capelli, ormai l’hai capito, esige una varietà della scelta, mentre è importante, invece, rinunciare alle diete monotematiche, come quella della pizza, del minestrone o delle barrette. Se prolungate, infatti, queste diete rappresentano un vero e proprio pericolo perché, con la scusa di abbattere le calorie, si rinuncia anche a vitamine, proteine e sali minerali.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta