PSICOLOGIA

Paura di volare?

LEGGI IN 2'

Arrivano finalmente le tanto attese vacanze, da passare magari in un paese estero e lontano. Dunque, con tanto di volo aereo. E a volte, impercettibile, poi sempre più viva, può scattare l'ansia di volare. Cosa fare in questi casi?

I piloti d'aereo e i responsabili delle compagnie su questo sono concordi: è molto più facile avere un incidente domestico che subirne uno in volo. E sono più le vittime degli scivoloni accidentali o degli incidenti stradali che quelli delle sciagure aeree. Certo, esistono delle precauzioni da prendere.

Non salire mai sui voli delle cosiddette black list, le liste nere delle aerolinee a rischio (soprattutto africane e centroasiatiche) in cui gli standard di sicurezza non sono quelli delle linee europee e americane.

Poi, ricordare che tutte le parti di un aereo sono sottoposte a test di resistenza durissimi, per affrontare e superare brillantemente torsioni e sollecitazioni superiori del 50% a quelle immaginabili in volo. Anche i piloti si esercitano costantemente a gestire le situazioni di rischio, esercitandosi con lunghe e ripetute simulazioni.

Né bisogna temere i temporali, dato che i radar di bordo li intercettano con almeno venti minuti di anticipo, consentendo variazioni di rotta. Infine, qualche piccolo accorgimento pratico per sgominare l'ansia: non bere tè o caffè il giorno precedente la partenza, se possibile viaggiare con un amico o un parente, non guardare dal finestrino e distrarsi leggendo, chiacchierando e ascoltando musica.

Magari, per un timore improvviso, fare domande al personale di bordo, che provvederà a fornire risposte rassicuranti. E non pensare di perdere immediatamente la paura di volare. Per quello, ci vuole un po' di tempo. E anche di pratica: da acquisire continuando a viaggiare...

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta