PSICOLOGIA

La cura dell'anima

E' la relazione che si crea con lo specialista la vera chiave per la riuscita della terapia psicologica Un gruppo di professionisti lombardi ha messo in rete oltre al 'curriculum-vitae' dei singoli medici anche il loro volto e la loro voce in modo che il paziente possa fare una prima valutazione in rete.
LEGGI IN 2'

Le sedute di psicoterapia sono utilizzate sempre più frequentemente per risolvere problemi che coinvolgono l'uomo moderno colpito da stati d'ansia e di depressione. E' la relazione che si crea con lo specialista la vera chiave per la riuscita della terapia psicologica. Per trovare lo specialista che entri in sintonia con te, segui queste linee guida:

-          al primo appuntamento è normale avere un po' d'ansia, di fronte a noi c'è uno sconosciuto al quale stiamo aprendo il nostro cuore e la nostra mente. Se questa tensione non si stempera durante il colloquio non è un buon segno. Una certa resistenza potrebbe essere dovuta da un momento di rigidità personale, un comportamento iniziale del tutto naturale, se però dopo il terzo incontro il disagio dovesse continuare è meglio pensare a sostituire lo psicologo.

-          gli aspetti organizzativi devono essere decisi per tempo: orari, calendario delle sedute e l'eventuale possibilità di recuperare di quelle saltate. Non è professionale lo psicologo che non organizza le sedute in modo cadenzato e non fa un programma a lungo termine.

-          attenzione al linguaggio dello specialista che deve essere alla portata del paziente. Lo psicologo non deve fare domande incalzati e non deve preparare un 'quadro' clinico in maniera troppo frettolosa. Tra paziente e medico non si devono creare barriere, la psicoterapia deve avvenire in simbiosi con il soggetto in cura che deve sentirsi il protagonista. Diffida dello specialista che dice frasi del tipo '...Si fidi ciecamente di me...'

-          la diagnosi dello specialista deve essere successiva ad un lungo percorso di studio ed approfondimento di molteplici elementi come ricordi, sentimenti ed emozioni. La valutazione non deve avvenire in maniera frettolosa poiché il lavoro su tali dettagli deve essere scrupoloso e profondo.

-          verifica la professionalità dello specialista prima di iniziare il percorso di psicoterapia. Purtroppo non esiste un albo professionale, chi esercita questa professione deve avere conseguito una specializzazione e deve essere iscritto all'Ordine dei Medici o degli Psicologi. Un gruppo di professionisti lombardi ha messo in rete oltre ai singoli curriculum-vitae dei medici anche il loro volto e la loro voce in modo che il paziente possa fare una prima valutazione in rete (www.psicologia-trasparente.it)

-          bisogna dubitare degli specialisti che non forniscono una fattura trasparente. Sul documento fiscale devono essere indicate in modo preciso tutte le informazioni delle sedute di psicoterapia che non devono essere specificate come 'consulenza'.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione