PSICOLOGIA

Hai mai provato l’arte come cura anti-stress?

LEGGI IN 3'

Anche se ti sforzi ogni volta di controllare i tuoi motivi di stress, alla fine non ci riesci mai. Non è neanche colpa tua, sei costretta ad ascoltare ogni giorno le lamentele della tua collega, a correre tra lavoro e casa e a ritrovarti la sera a cena con ospiti che anche a notte fonda non hanno intenzione di levare le tende. Bene, prima di scoppiare in un urlo di dolore, c’è una soluzione per te. Devi soltanto tenere a portata di mano un foglio di carta e rubare dall’astuccio di tua figlia i pennarelli colorati, la colla ed eventuali cartoncini, se proprio ti senti portata per i lavoretti artistici. 

Ti suona tutto strano? Invece c’è una spiegazione! Girija Kaimal, un’assistente al corso di arti creative presso la Drexel University di Philadelphia, ha condotto uno studio specifico sugli ormoni dello stress e ha pubblicato i risultati in un articolo.

La sua ricerca, condotta insieme ai collaboratori Kendra Ray e Juan Muniz, ha coinvolto 39 persone adulte di un’età compresa tra i 18 e 59 anni. Come se fossero nella sala giochi di una scuola materna, sono stati messi a loro disposizione molti materiali con cui darsi alla pazza gioia artistica, tra cui carta, argilla da manipolare, pastelli e altro. In 45 minuti, senza particolari direttive e in totale libertà, potevano dedicarsi a quello che più li attraeva. 

I novelli Van Gogh non si sono fatti pregare e, alla fine dell’esperimento, i livelli di cortisolo (l’ormone collegato allo stress) erano diminuiti. C’è di più. Nei giovani questo abbassamento era più sensibile, forse perché, come ha spiegato Girija Kaimal, “i giovani sono più propensi a trovare una nuova soluzione al loro stress, mentre gli anziani — che hanno una lunga vita alle spalle — hanno consolidato i loro vecchi stratagemmi e sono meno duttili davanti a sistemi innovativi”.

Insomma, l’arte ha un sacco di benefici e questo ci rende tutte molto felici e più serene!

Di sicuro, al di là delle ricerche scientifiche che supportano il metodo, ci sono molti vantaggi nel destreggiarsi con l’arte, anche se non hai mai pensato di essere molto portata. Ecco perché dovresti sforzarti:

1. Non importa la meta, ma il viaggio (artistico o quasi)

Non devi diventare la nuova promessa dell’arte che espone le sue opere al MoMa di New York, devi solo liberare la fantasia e usare la tua manualità come naturale sfogo per il tuo corpo. Destreggiarti con tranquillità in qualcosa che non hai mai provato ti metterà di buonumore. Prova almeno! Solo il risultato potrebbe farti scoppiare in una bella e sana risata.

2. Crei un diversivo per concentrarti

Hai notato che ogni volta che ti fermi i pensieri si accumulano alla velocità della luce? Non puoi muoverti in continuazione come una trottola impazzita, in compenso puoi sederti un attimo e, invece di perderti nelle tue preoccupazioni, ti puoi distrarre disegnando quel bel leone che hai visto nel documentario ieri sera. Magari puoi convincere i tuoi figli e coinvolgerli in una piccola gara familiare!

3. Scopri il potere della fantasia

La fantasia ha il pregio di farti vedere le cose da una prospettiva completamente diversa, come quando eri bambina. E allora sfodera subito il tuo astuccio pieno di matite colorate!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Barbara

e vai art attackkkkkkkkkkkkk

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta