PSICOLOGIA

Come Bridget Jones: meno maldestra imparando da lei!

LEGGI IN 2'

In TV sta già girando il trailer del terzo film di Bridget Jones e l’impazienza di conoscere le ultime disavventure di questa ragazza della porta accanto cresce.

Di quali altri “siparietti” sarà protagonista? Come mai non ha ancora sposato il suo Mr Darcy? Ma soprattutto… resisterà al fascino sfacciato di Patrick Dempsey?

Mentre tutte queste domande ci assalgono, vorremmo concentrarci su alcuni insegnamenti che potremmo portarci a casa a partire dalle gaffe della single più maldestra del cinema, dato che mediamente sono situazioni in cui tutte ci siamo immedesimate, almeno una volta nella vita.

Il makeup giusto al punto giusto

Essere sempre in ordine è un diktat, no tassativo alle sciatterie. Non devi farlo per piacere agli altri, ma per sentirti bella e a posto con te stessa, lo devi al tuo corpo, che è l’involucro che ti accompagnerà per tutta la vita.

Occhio a non esagerare con ombretto e blush però, in particolare se non sei esperta… Per iniziare recati in profumeria, o dalla tua estetista di fiducia: fatti consigliare i prodotti fondamentali che servono per valorizzare il tuo viso e come impiegarli al meglio, senza eccessi.

Il dress code e gli outfit che ti valorizzino

Ok hai qualche chiletto di troppo… ma se lui ti ha chiesto di uscire significa che gli piaci, no?

Evita pancere, intimo modellante della nonna e leggings push-up impossibili da sfilare… Avresti già dovuto rendere la vita difficile al tuo lui, arrivata ad un certo punto meglio evitare intoppi, no?

Ovviamente cerca di capire anche qual è il dress code della serata, presentarti ad un cocktail vestita da coniglietta di Playboy non è il massimo (ma sicuramente sarai super sexy)!

L’universo che complotta contro di te…

Ricordi la scena in cui la nostra Bridget è depressa e ascolta “All by myself” mentre ingurgita chili di gelato piagnucolando? O quando con un vestito carinissimo viene travolta da un’onda di acqua piovana?

Quante volte ti sei sentita affranta come lei e ti sei chiesta “Perché mi sta succedendo tutto questo? Me lo merito?”. Basta coi brutti pensieri! Fra 10 anni riderai a crepapelle ripensando a questi aneddoti che sono il pepe della tua vita.

Largo a positività e colonne sonore motivanti e allegre! Il gelato non si mangia “All by myself”, mettiti qualcosa di casual addosso, esci a prenderlo, e sforzati di fare 2 chiacchiere con gli altri clienti della gelateria, potresti incontrare la tua nuova migliore amica! 

[pic credit: wikipedia]

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta