PSICOLOGIA

Bada a come parli!

Gli eventi che percorrono la vita, i traumi, l'ansia possono modificare gli organi predisposti all'emissione della voce storpiandola e modificandola fino a farla diventare acuta, nasale o debole.se la tua voce non ti piace e devi utilizzarla quotidianamente al telefono per ragioni di lavoro puoi modificarla grazie ad un software.
LEGGI IN 3'

Non sono solo le parole a sottolineare ciò che diciamo ma anche il tono, il timbro e la vibrazione ed è quest'ultima a toccare le nostre emozioni più profonde mentre il tono trasmette i pensieri nascosti. La voce, se usata in modo corretto, può calmarci e controllare i nostri impulsi ma anche risvegliare le energie. Gli eventi che percorrono la vita, i traumi, l'ansia possono modificare gli organi predisposti all'emissione della voce storpiandola e modificandola fino a farla diventare acuta, nasale o debole.

La voce non può essere camuffata durante un colloquio di lavoro o ad un primo incontro ma se non ti piace e devi utilizzarla quotidianamente al telefono, per ragioni di lavoro, puoi modificarla grazie ad un software 'AV Voice Changer Software 4.0'che permette di trasformare, in modi diversi, il timbro della propria voce mascherandola. Via internet è possibile scaricare una prova gratuita del programma e poi, se ti soddisfa, acquistarlo.

Vuoi scoprire a quale categoria appartiene la tua voce, prima registrala e poi, seguendo il nostro schema, scopri a quale profilo appartiene.

VOCE BASSA O PROFONDA -  questo tipo di voce è molto rassicurante e chi la emette si dimostra una persona rilassata, seria e pacata a prescindere dal suo modo di vestire o dalla sua corporatura. Se questo timbro però è associato ad un tono suadente bisogna fare attenzione a chi la usa perché potrebbe manipolarti.

VOCE ACUTA - la voce squillante è tipica della persona dinamica e carismatica, capace di coinvolgere coloro che le vivono attorno trasmettendo il suo grande entusiasmo per la vita. A volte la persona che la utilizza può sembrare autoritaria ma le note alte trasmettono la sua simpatia e allegria.

VOCE DEBOLE - chi usa un tono molto flebile costringe la persona con cui parla ad avvicinarsi e ad ascoltarla senza interruzioni.

Questo timbro di voce è tipico degli introversi o delle persone che non amano prevaricare e vivono la vita 'in ombra'.

Ci sono periodi della vita durante i quali vogliamo essere lasciati in disparte perché abbiamo subito un lutto oppure perché ci sentiamo fragili e non riusciamo a prendere possesso dei nostri spazi, la voce lieve sottolinea questi momenti.

VOCE NASALE -  è la tipica voce di chi piange o di chi vuole nascondere una sorta di aggressività. Colui che la ascolta si sente intenerito da questo timbro simile alla voce del bambino raffreddato o che ha pianto. Questo tipo di tono esprime la difficoltà ad accogliere l'altro ed è tipico dei caratteri introversi.

VOCE ASPRA -  la persona che usa questa voce vuole che sia la caratteristica emergente, quasi come fosse uno schermo. E' una tonalità instabile che può rappresentare un momento di tensione o il voler prendere le distanze da un' esistenza che non piace. Chi la riceve prova fastidio immediato e cataloga la persona come superficiale e vuota.

VOCE IMPOSTATA -  è una voce studiata spesso utilizzata da chi la usa come strumento di lavoro: medici, giornalisti, avvocati, attori. Chi utilizza questo timbro vuole mettere in evidenza i contenuti senza trasmettere la parte emotiva. Nelle persone 'normali' è segno di paura nel venire compresi e 'scoperti' nella parte più intima.  

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione