IN FORMA

Volare senza inconvenienti

LEGGI IN 2'

Viaggiare in aereo può significare andare incontro a qualche disagio. Non alludiamo a scioperi, ritardi o altri disguidi, ma a problemi di salute. Alcuni sono quasi risibili, come il fischio nelle orecchie e il mal d’aria. Altri possono dimostrarsi così seri da provocare persino la morte, come nel caso della tanto temuta “sindrome da classe economica” . Si tratta di una trombosi venosa profonda che colpisce chi rimane per per troppo tempo seduto in uno spazio molto stretto come sono, appunto, i posti della economic class. La prolungata immobilità degli arti inferiori può infatti causare la formazione di coaguli di sangue nelle vene delle gambe, responsabili di ictus e attacchi cardiaci.

Naturalmente è una rarissima evenienza e bisogna essere soggetti predisposti per andarvi incontro. Finora sono stati più colpiti i passeggeri di voli di lunga durata, con posti in economic class, per le interminabili rotte che collegano Europa e Oceania. Ma i pochi casi letali che si sono verificati hanno avuto l’effetto di mettere in apprensione milioni di viaggiatori che scelgono abitualmente la classe economica. Ecco come puoi evitare la sindrome e l’ansia di esserne vittima nel caso ti aspetti un lungo viaggio aereo:

Due buoni consigli validi sempre, ma particolarmente indicati per chi fa spesso viaggi intercontinentali - e utili anche per chi vuole prepararsi con qualche mese d’anticipo ad un lungo viaggio - sono:

  • non condurre vita sedentaria, ma cercare di praticare uno sport
  • curare l’alimentazione evitando grassi, fumo e alcol

    Prima e durante il volo segui inoltre queste regole:
  • non indossare indumenti attillati e calze o biancheria molto stretta
  • calza scarpe abbastanza comode che non stringano il collo del piede. Se ti accorgi di aver scelto male non esitare a slacciare stringhe, lacci e cinghiette, una volta preso posto
  • slaccia anche cinture alla vita, colletti, collane giro collo e braccialetti se ti sembrano opprimerti od ostacolare la circolazione
  • ricorda di bere acqua a sufficienza durante il volo
  • evita gli alcolici prima di salire a bordo e durante il viaggio
  • cerca di assumere cibi poveri di sale prima di partire e mentre sei in viaggio. Ciò per non favorire la ritenzione di liquidi, responsabile di gonfiori agli arti inferiori
  • non accavallare le gambe per non ‘bloccare’ la circolazione

    Infine fai ginnastica. Questi sono alcuni esercizi che puoi eseguire stando seduta e, all’occorrenza, ripetere più volte durante il volo:
  • alzati per andare alla toilette, anche più volte se il viaggio è lungo, avendo cura di “passeggiare” più che puoi per riattivare la circolazione sanguigna
  • tieni i piedi ben poggiati al pavimento, paralleli: solleva prima entrambe le punte, quindi i talloni e ripeti il movimento 10 volte.
  • Sollevando leggermente le gambe muovi prima un piede, poi l’altro, ruotando le caviglie dall’interno verso l’esterno. Ripeti 10 volte con ogni piede
  • Solleva le gambe piegandole fin quasi a toccare il busto con le ginocchia. Prima una e poi l’altra per 10 volte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta