IN FORMA

Uno, due, tre... tango!

LEGGI IN 2'

Ma non sono solo i rampolli di sangue blu ad aver riscoperto il tango, il cha cha cha o il fox trot.

La moda del ballo da sala ha contagiato ormai tutti: sono ben 2 milioni e mezzo i frequentatori delle sale da ballo secondo i dati della Federazione Italiana danza sportiva a cui si aggiungono coloro che frequentano le palestre che offrono una gamma infinita di corsi di danza.

E a dimostrazione che il ballo è oramai una passione nazionale, basta ricordare il grande successo avuto dalla trasmissione "Ballando sotto le stelle" che ha portato valzer e paso doble sabato sera su Raduno addirittura in prima serata.

Armati di scarpette ed entusiasmo gli amanti del ballo si ritrovano nelle balere, in discoteca, nelle sale da ballo. I motivi per cui una folla eterogenea di curiosi di ogni età si avvicina alla danza? Perché ballare fa bene, non soltanto per l’esercizio fisico che permette di bruciare calorie, ma anche per il valore di intrattenimento sociale che il ballo rappresenta.

E sono soprattutto donne, dai 20 anni in su, casalinghe o studentesse, lavoratrici o pensionate le più grandi consumatrici di scarpette: ci sono le single a scuola come nella vita e quelle single "per forza" dal momento che non sono riuscite a coinvolgere nella nuova passione per il ballo fidanzati o mariti.

Ma il trend sta cambiando: sempre di più sono le coppie che riscoprono il bello di ballare insieme e di passare una serata diversa coinvolgente e, perché no, anche sensuale.

E sulla onda del film "Shall we dance", abolita le ultime inibizioni, anche uomini soli varcano la soglie delle scuole da ballo : professionisti , over 35 anni sono alla ricerca di nuove emozioni proprio come Richard Gere che nel film si lascerà avvolgere dalla sensualità del ballo e di Jennifer Lopez).

Ma il ballo rappresenta per tutte noi anche una ottima occasione per bruciare calorie: a secondo della specialità prescelta in 1 ora di ballo si consumano dalle 300 alle 600 calorie. Ballando si possono rassodare i glutei (come nel flamenco) o migliorare la postura (nella danza classica) oppure tonificare cosce ed addominali come nei balli latinoamericani.

Ed allora cosa stiamo aspettando? Cerchiamo anche noi il ballo che più ci piace, latinoamericano o valzer lento poco importa, e cominciamo le nostre lezioni. Perché ballare mette di buon umore, permette di fare nuovi incontri e di bruciare molte calorie mantenendo in allenamento anche il nostro sistema cardio-vascolare.

L’ultima tendenza in fatto di ballo? Si chiama "mambo street" o "salsa New York Style". Si tratta di una danza caraibica molto elegante e sensuale che, con la sua infinità di giri ed un ritmo molto dinamico, si sta imponendo sulla salsa ballata a Los Angeles.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta