2019/11/19 09:54:1225216
2019/11/19 09:54:1231560

IN FORMA

Tisane digestive della salute: le migliori

LEGGI IN 2'

Le tisane digestive sono i rimedi migliori per digerire, specie dopo un pasto troppo impegnativo, e sgonfiarsi in modo naturale. Per questo problema esistono, infatti, numerosi prodotti in commercio, disponibili in farmacia, ma spesso presentano numerosi effetti collaterali, uno fra tutti l'aumento della pressione arteriosa. E allora? Ricorrere alle tisane digestive è il modo migliore per raggiungere l'obiettivo senza rischiare di incorrere in brutte sorprese ed effetti collaterali indesiderati. Qui di seguito troverai le ricette, gli ingredienti e i consigli di preparazione per realizzare in casa le migliori tisane digestive.


Tisane digestive: ingredienti e consigli di preprazione

E' molto facile: basta mettere le erbe o i semi in una tazza ( meglio se nell'apposita tisaniera), aggiungere acqua bollente (circa 200 ml), mescolare e coprire con un piattino: questo passaggio è fondamentale perché solo così si evita che ai principi attivi di evaporare.

Dopo 10-15 minuti, travasate la tisana in una seconda tazza, facendola filtrare da un colino.

Se utilizzate dei semi,  schiacciateli sul fondo della tazza prima di versarci l'acqua : in questo modo aumenterete l'effetto del vostro infuso.

Ricordate che la tisana va bevuta sempre calda o tiepida: quando è fredda perde, infatti, molta della sua efficacia ed inoltre risulta meno digeribile.

Le erbe che si utilizzano negli infusi vanno sempre conservate in sacchetti di carta per alimenti e riposte in luoghi asciutti per evitare che possano perdere parte delle loro proprietà (scopri le proprietà della tisana zenzero e limone e la procedura per realizzarla in casa).

Tisane digestive: consigli utili

Certamente il tuo erborista di fiducia saprà consigliarti quella più adatta a te. Noi te ne proponiamo alcune particolarmente efficaci.

Un ottima tisana contro la ritenzione idrica da bere dopo i pasti, può essere preparata con gr.20 di  finocchio, gr.40 di orthosyphon e gr.40 di the ai frutti di bosco.  Questo infuso utilizza infatti tutte erbe che favoriscono la diuresi ed aiutano l'organismo a depurarsi.

Chi invece soffre di gonfiori allo stomaco dopo i pasti, dovrebbe bere, dopo ogni pranzo e dopo ogni cena, una tisana a base di anice verde, timo, finocchio e coriandolo: tali erbe hanno, infatti, il potere di assorbire l'aria che si sviluppa nello stomaco durante la digestione.

Bastano, invece, tre cucchiaini di semi di finocchio e due di miele di acacia per preparare una tisana digestiva ed aromatica, mentre per un'azione rilassante e balsamica, lascia in infusione 3 cucchiaini di tiglio, 2-3 semi di cardamono ed una manciata di foglie di menta.

Infine ecco una bevanda da tenere sul comodino e sorseggiare quando il sonno tarda ad arrivare. Per prepararla procurati  gr.40 di fiori d'arancio, gr.25 luppolo, gr.15 rosmarino e gr.10 menta o melissa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione