IN FORMA

Nel blu dipinto di blu

LEGGI IN 1'

Immaginate una piscina blu cobalto. Con un sottofondo di musica ipnotica. Grazie a semplici movimenti, alla guida di un istruttore e all'utilizzo di uno strumento, lo swimnoodle, simile a una sorta di grande cavalluccio marino, si ottiene un profondo relax. Le tensioni, muscolari ed emotive, si sciolgono, lo stress è debellato e l'umore ne guadagna.

Ad agire così è la disciplina dell'Aquanesting® Seahorse Bilance. L'idea di base che la anima è quella della cronoriflessologia, secondo cui la nostra colonna vertebrale e il midollo, come un preciso orologio biologico, hanno registrato nel tempo i traumi vissuti. Grazie agli esercizi di Aquanesting, basati sul galleggiamento verticale, a livello fisico si migliora l'equilibrio posturale e si rilassa la muscolatura dorsale.

A livello psicologico si induce uno stato di profondo rilassamento e si facilita lo sblocco delle emozioni represse.

Per praticare l'Aquanesting non è necessario saper nuotare. Le sessioni durano circa cinquanta minuti in acqua, con movimenti di orientamento ad occhi chiusi, e sono seguite da un massaggio dorsale effettuato a terra dall'istruttore.

Grazie a quest'ultima fase della disciplina, si completa il lavoro effettuato in acqua e si sciolgono le resistenze emotive rimaste. I benefici si avvertono già durante la seduta, grazie al relax che si prova nell'acqua, e proseguono anche per alcune settimane successive.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione