IN FORMA

La nostra schiena sempre in forma

LEGGI IN 2'

Per chi soffre di mal di schiena ed è abituato a fare uso di pomate e di antinfiammatori, esiste ora la possibilità di scegliere una terapia dolce, non basata sull’uso di farmaci, ma che punta ad estirpare le radici del disturbo con grazie all’allungamento e all’ammorbidimento della muscolatura.

Si chiama metodo Mézières, dal nome della fisioterapista francese che l’ha creato. È un metodo che punta, grazie una serie di specifici esercizi da eseguire con l’assistenza di una fisioterapista specializzata, a ottenere il rilassamento e l’allungamento delle fasce muscolari. Le sedute durano almeno un ora e sono effettuate a terra su normali tappetini da esercizi.

Alla base di questo metodo c’è la consapevolezza dell’interconnessione tra la muscolatura di tutto il corpo: se una parte è contratta, finisce a esercitare tensione su tutta la struttura. Fino ad un certo punto non siamo neppure in grado di accorgerci di queste tensioni, ma appena l’accumulo diventa eccessivo si manifesta in maniera dolorosa.

Non quindi un’unica causa alla base del mal di schiena, quanto una serie di piccole contrazioni della muscolatura che, sommandosi l’una all’altra creano una serie di disturbi che partono dalla scoliosi fino ad arrivare a sciatalgie e artrosi.

Il metodo Mézières è efficace non solamente nel trattamento di disturbi legati alla schiena o che si irradiano fino alle gambe, ma anche contro il senso di stanchezza continua, l’ansia e le cefalee. Infine, migliorando la postura dimostra un benefico effetto anche sulla nostra linea.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta