IN FORMA

I sonetti del benessere

LEGGI IN 2'

Eppure, se certamente è innegabile la presenza la patina dell’evento di moda, tuttavia non si può fare a meno di osservare come gli ultimi mesi siano stati caratterizzati da una crescente e molto consistente richiesta di poesia da parte della gente.

Serate di pubbliche letture da parte di attori con il tutto esaurito non se le ricordava nessuno e vedere la gente che fa diligentemente la coda per assicurarsi di poter entrare ad ascoltare versi fa, in una società molto spesso bollata come superficiale ed effimera, un certo effetto.

Evidentemente si va al di là del semplice fenomeno di costume. La necessità di alimentare la propria anima è dunque un bisogno sentito e diffuso: evidentemente ha solo bisogno di un’occasione per manifestarsi.

Così non sono solamente le pubbliche letture di autori celebri ad essere affollate, ma anche quei locali che, fiutando il momento favorevole, hanno cominciato a organizzare appuntamenti settimanali di letture. Chiunque si senta poeta e desideri leggere in pubblico il proprio lavoro ha uno spazio tutto per sé. Alcuni locali hanno anche un attore che, se l’autore dei versi preferisce, può prestare la sua voce alla lettura.

La poesia però sta facendo di più, entrando anche nel campo della medicina, della psicanalisi in particolare. Infatti non è infrequente che venga consigliato come adiuvante alla terapia, la lettura di poesie.

Quella che viene definita la “poeto-terapia” possiede una serie di vantaggi considerevoli: anzitutto è di semplice applicabilità e può essere autonomamente gestita da ciascun paziente; non richiede, come altre possibili attività di supporto alla terapia, come la pittura, il disegno o la recitazione, particolari competenze. Inoltre per sua stessa natura è uno stimolo di accrescimento cognitivo di grande valore.

Attraverso la poesia è possibile accedere e riconoscere una serie di sentimenti e stati d’animo che proviamo ma che magari facciamo grande fatica a focalizzare ed esprimere, rallentando così il processo terapeutico in atto. Imparare a capirci e a raggiungere attraverso i versi una maggiore consapevolezza della propria natura è certamente un passo molto importante per affrancarsi da quel che ci turba.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione