IN FORMA

Dimagrire con i circuiti

LEGGI IN 2'

Sei in attesa del miracolo e con la forza del pensiero stai cercando di smaterializzare i chili? Niente, non c'è verso, bisognerà mangiare bene e fare attività fisica.

Non una qualsiasi attività fisica, ma un allenamento completo che,praticato con costanza, in poco tempo e in poco spazio, ti permetterà di raggiungere ottimi risultati: l'allenamento a circuiti, circuit training, proprio quello che ci vuole. 

Il circuit training si basa sull'alternanza di attività aerobiche e attività anaerobiche all'interno della stessa sessione sportiva che ti aiuteranno a perdere peso e aumentare la massa muscolare.

L'allenamento aerobico è un'attività che coinvolge l'apparato cardio-respiratorio, mentre l'allenamento anaerobico si basa sulla forza muscolare.

La durata e l'intensità alle quali vengono svolte le prestazioni sono diverse: brevi e intense per l'attività anaerobica, lunghe e a intensità moderate per l'attività aerobica.

Combinando i due sistemi di allenamento sviluppi la capacità respiratoria, aumenti la forza muscolare, acceleri il metabolismo dell'organismo.

La scelta degli esercizi dipenderà dagli obiettivi che desideri raggiungere: un dimagrimento localizzato, un allenamento della resistenza, un potenziamento della velocità.

Una tipica sessione di circuit training consiste nell'alternare esercizi di tonificazione con carichi non troppo pesanti (che permettano un lavoro più lungo nel tempo) ad esercizi cardio.

Le combinazioni degli esercizi (a corpo libero, con pesi, con macchine isotoniche) sono pressoché infinite, un personal trainer può studiare per il tuo caso specifico quella più adatta a te valutando la tua corporatura, la resistenza, i tuoi obiettivi e la frequenza degli allenamenti.

Per esempio se vuoi dimagrire su gambe e glutei puoi provare questo circuito:

  • Squat con sovraccarico (manubri o bilancieri) 10 ripetizioni
  • Controaffondi (lounges back) 10 ripetizioni
  • Squat laterali 10 ripetizioni
  • Cardiofitness (bike o step) 5 minuti
  • Stacchi a gambe tese con bilanciere 10 ripetizioni
  • Affondi sagittali con bilanciere 10 ripetizioni
  • Abduzioni con cavigliere 10 ripetizioni
  • Cardiofitness (bike o step) 5 minuti

Tutto da ripetere tre volte senza fasi di recupero.

Dopo il nuoto, la corsa, il pilates ora puoi provare anche l'allenamento a circuiti: noi facciamo il tifo per te!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta