2018/10/22 19:46:3442241

IN FORMA

Dieta del limone per dimagrire: funziona?

LEGGI IN 3'

La dieta del limone promette di far perdere - già dopo un giorno - tra i 500 grammi e un chilo! Questa dieta deve la sua fama alle tante modelle e attrici che negli ultimi anni ne decantano i risultati e - vista la loro forma fisica invidiabile - dobbiamo assolutamente saperne di più! La dieta del limone per dimagrire si basa – ovviamente - su questo agrume considerato un super-alimento, perché tra le altre cose aiuta anche a drenare e a combattere la cellulite! Questa dieta ha un effetto detox: purifica e disintossica il tuo organismo e promette di farti perdere fino 3 chili in soli 7 giorni!

Dieta del limone: funziona?

La dieta del limone inizia con una fase detox molto intensa e tutti i giorni prevede il consumo di una bevanda preparata con due cucchiai di succo di limone, due di sciroppo d’acero e un pizzico di peperoncino di Cayenna sciolto in 30 cl d’acqua naturale. Questa fresca limonata ti aiuterà a eliminare tutte le scorie e a potenziare le tue difese immunitarie, donando al tuo organismo un senso di vitalità sin dal primo sorso!

Dieta del limone: menù

Ecco per te un menù-esempio da seguire nei primi tre giorni, per ripulire il tuo corpo e prepararlo alla dieta vera e propria. Appena sveglia – a digiuno – bevi un bicchiere della limonata che ti abbiamo appena descritto, aspetta un po’ di tempo e fai colazione in un secondo momento. Una macedonia di frutti rossi più una pera e una manciata di mandorle fresche - con la pellicina attaccata - ti daranno la forza di trascorrere la mattinata a lavoro in ufficio. Come spuntino, durante la mattinata, portati sempre dietro le tue mandorle e la limonata che avrai messo in un termos per conservarla al meglio. A pranzo scegli un’insalata di lenticchie condita con succo di limone e olio extra vergine e zenzero. Nel pomeriggio - se hai fame - mangia dei cetrioli o dei finocchi crudi più un altro bicchiere di limonata. A cena è perfetto del pesce alla griglia con succo di limone, accompagnato da qualche verdura fresca lessata. Almeno due ore prima di andare a dormire bevi l’ultimo bicchiere di limonata tiepida del giorno, dall’alto potere antiossidante.

Dopo i primi 3 giorni potrai fare delle variazioni alla tua dieta e a pranzo mangiare delle zuppe fresche con pane integrale o la quinoa lessata e condita con zenzero e limone. A cena potrai consumare un filetto di branzino con verdure cotte a vapore, pollo o del tofu grigliato più un frutto. Se ne hai voglia, dopo cena, potrai anche meritarti un dolcetto senza glutine, a patto che prima di coricarti bevi la tua limonata tiepida!   

Dieta del limone: controindicazioni

Come per tutti i regimi alimentari, anche per la dieta del limone esistono delle controindicazioni. Il limone farà bene al tuo organismo perché sgonfia, drena e depura ma questa dieta è molto dura e drastica, pertanto è consigliabile farla solo per tempi brevi. Come dieta detox “d’urto” funzionerà già in una settimana, per poi tornare ad una normale vita sana con un’alimentazione più completa. Se hai voglia, potresti fare questa dieta solo nei periodi in cui ti senti particolarmente gonfia per riprenderti da un periodo di abbuffate, come ad esempio dopo le feste di Natale o un periodo in cui hai esagerato un po’. Dopo la prima settimana, potresti valutare la possibilità di fare un altro ciclo ma ricordati – in ogni caso - di chiedere un parere al tuo medico curante prima di cambiare alimentazione! Una settimana di disintossicazione non può che farti bene, poi riprenderai la tua dieta quotidiana senza straviziare, per non perdere i risultati ottenuti!  

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione