ERBORISTERIA

Rimedi naturali contro le zanzare

LEGGI IN 4'

Oli e erbe per difendersi dagli insetti

Sole, caldo, pioggerelline estive e prati in fiore sono una gioia non solo per noi, ma anche per i tanti insetti che proliferano durante i mesi caldi. Erbe e piante possono venirci in aiuto per tenere lontane zanzare, vespe e altri insetti sgradevoli, vediamo quali sono i migliori rimedi naturali contro le zanzare.

- Citronella e Calendula

Sono i classici delle protezioni naturali anti zanzare, Citronella e Calendula si trovano facilmente e sono utili per scacciare le zanzare grazie al loro ‘profumo’ molto intenso. L'olio essenziale di Citronella si ottiene con la distillazione in acqua o vapore delle parti aeree fresche o parzialmente essiccate della pianta. Anche la Calendula è una pianta molto resistente e di facile coltivazione anche nei nostri giardini e terrazzi. Per preparare dell’olio di Calendula fai da te procurati una manciata di fiori (vanno bene anche quelli essiccati che si trovano in erboristeria), ricopri i petali con dell’olio di oliva e chiudi il barattolo con una garza fermata con un elastico, dopo circa due ore togli la garza e rimetti il coperchio, chiudi bene e lascia il barattolo al sole per mezza giornata. Lascia il composto a riposo per dieci giorni muovendo ogni tanto ed avrai pronto un efficace olio di calendula.

- Gerani

Anche questa pianta molto comune nei nostri giardini e terrazzi è molto efficace per proteggersi non solo da zanzare, ma anche dagli altri insetti. In particolare il Geranio Odoroso risulta molto efficace, delle piante posizionate sul terrazzo o di fronte alle finestre aiuteranno a tenere lontani gli insetti. Le sue foglie hanno un aroma particolare, simile alla citronella. Per un effetto più efficace, basterà ricorrere all’olio essenziale di geranio, qualche goccia nei punti critici del corpo per una protezione di lunga durata. Oggi sono tantissimi i prodotti, pensati contro la zanzare, a base di geranio: come le piastrine antizanzare, una soluzione profumata per gli interni domestici.

- Limoni

Le zanzare sono particolarmente infastidite dagli odori pungenti, ecco allora che anche dei semplici limoni possono essere la fonte di un utile repellente. Basterà il succo di un paio di limoni, diluito in un litro di acqua, per creare un ‘profumo anti zanzare’ da distribuire per bene sulle parti del corpo più a rischio. Per le zone più esposte (mani, collo, piedi) è preferibile usare del succo di limone puro non diluito. Al mattino poi, vi sveglierete senza punture …e una pelle fresca e profumata. Un trucco in più è quello di mettere in una ciotola alcune fettine di limone, imbevute nell’aceto e lasciate a mollo nei punti critici della casa, questo contribuirà a tenere lontane le zanzare.

- Eucalipto

Più esotico, ma altrettanto efficace, è l’olio di eucalipto, ottimo repellente contro le zanzare. Anche se non possediamo una pianta di Eucalipto in casa potremo acquistare facilmente dell’olio essenziale di eucalipto in tutte le erboristerie. Applica il repellente soltanto nelle zone esposte della pelle.

- Andiroba

Pianta che cresce nelle foreste pluviali del Sudamerica, l’olio che se ne ricava è ampiamente usato in erboristeria, grazie alla presenza di Limonoidi e Terpenoidi che conferiscono proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Questo olio può essere molto utile anche contro le zanzare e altri insetti nocivi. La ricchissima composizione in acidi grassi insaturi, fa dell’olio di Andiroba un prezioso ingrediente cosmetico con ottime proprietà idratanti e lenitive.

- Neem

Estratto da una pianta originaria dell’Asia sub tropicale, molto usata in India è una delle piante principali dell’Ayurveda. L’olio di Neem è molto efficace per tenere lontani gli insetti. L'olio di Neem è facilmente reperibile in erboristerie e negozi di prodotti biologici: lo si può trovare puro o già arricchito con altri oli essenziali profumati e ad azione sinergica.

Piante anti zanzara

Anche il giardino può esserci d’aiuto, sistemando alcune piante su terrazzi e aree verdi potremo respingere gli attacchi delle zanzare, la Catambra è una pianta molto bella che pare sia un efficace rimedio naturale contro le zanzare. Anche piante più comuni come i classici basilico, lavanda, gerani, menta e rosmarino possono essere utili per tenere lontane le zanzare. Anche l’Aloe è un’ottima pianta antizanzare.

Alcuni consigli per i bambini: rimedi naturali contro le zanzare

Per difendere i bimbi dall’attacco delle zanzare sono necessarie alcune attenzioni particolari;

1 – Evita di applicare prodotti repellenti sulle mani del bambino, soprattutto se è molto piccolo e potrebbe mettere le mani in bocca.

2 – Tieni i prodotti anti zanzara lontano dalla portata del bambino e non lasciare che siano loro da soli ad applicare il prodotto, la supervisione di un adulto è necessaria per evitare incidenti.

3 – Segui le istruzioni d’uso e applica il prodotto solamente nelle zone più esposte della pelle.

4 – Non eccedere con le dosi.

5 – In caso di irritazioni o reazioni allergiche consulta un medico.

Consulta anche la guida di DonnaD per eliminare i pappataci!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta