ERBORISTERIA

Oli vegetali per bambini

LEGGI IN 2'

Oli vegetali per bambini

Gli oli vegetali non sono solo un ottimo aiuto per gli adulti ma possono essere molto validi anche per i bambini. Oli come quello di Argan, di jojoba, di eucalipto e di cocco offrono le loro proprietà al benessere e alla cura dei più piccoli.

Olio di Argan. Vero e proprio cosmetico naturale, anche detto ‘Oro del deserto’, è ricco di acidi insaturi e di Vitamina E che lo che lo rendono un alleato perfetto per idratare, nutrire e proteggere il corpo dalle aggressioni esterne. La Vitamina E presente nell’olio di Argan, infatti, agisce da antiossidante ed è un coadiuvante nello sviluppo e nel mantenimento delle funzioni del sistema nervoso e di quello muscolare. Per i più piccoli è da lodare il grande effetto idratante per la loro pelle, subito dopo il bagnetto.

Olio di jojoba. Un altro olio perfetto per la pelle dei bambini, anche se in questo caso non dovremmo parlare propriamente di un olio ma piuttosto di cera liquida, estratta dai semi di una pianta che cresce tra l’Arizona, California e il Messico. Le sue proprietà erano conosciute già dai nativi americani che lo utilizzavano per le sue qualità lenitive. Oggi, viene molto apprezzato per la sua capacità nutriente, infatti, idrata la pelle secca o screpolata o per la grande elasticità che fornisce alla pelle. In particolare, i bambini trovano beneficio con pochissime gocce: l’olio di jojoba preserva e lenisce i rossori della loro pelle delicata.

Olio di cocco. Anche questo olio vegetale è apprezzassimo e viene comunemente usato per i massaggi, ma anche come olio solare o doposole, grazie alle sue proprietà che aiutano a prevenire la secchezza, mantenendo la pelle morbida. Applicato sul corpo, espleta la propria azione lenitiva ed emolliente donando elasticità e tono alla pelle arida. È questo il motivo del suo diffuso uso in cosmetologia per la preparazione di latti grassi e saponi, dato che possiede un buon potere schiumogeno. L’olio di cocco è  l’ideale anche per i bambini e per i neonati perché appunto naturale e anallergico: ottimo per la sua pelle, calma le irritazioni e combatte gli arrossamenti da pannolino. L’ideale è versarne due cucchiai nella vaschetta mente fa il bagnetto.

Olio di Eucalipto. La proprietà principale dell’olio di Eucalipto è quella ipotermica, che consente un impiego di successo in caso di febbre, soprattutto se alta. Non solo, è efficace anche per contrastare i sintomi del raffreddore, di sinusite, tosse e asma, fungendo da antinfiammatorio, espettorante, antivirale e antisettico. Inoltre, l’olio di eucalipto agisce sul sistema nervoso come stimolante, regalando sollievo nei casi di stanchezza o di pesantezza generale e localizzata in alcune zone precise, come testa e piedi. In questo caso, però, è d’obbligo utilizzarlo ad uso esterno solo con bambini di età superiore ai due anni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta