ERBORISTERIA

Coriandolo: proprietà e benefici

LEGGI IN 2'

Il coriandolo è una pianta di origine orientale – nota anche con il nome di Cilantro – di cui si utilizzano soprattutto i frutti. L'origine del nome è greco e ha un'accezione negativa, perché le foglie e i frutti di questa pianta emanano un cattivo odore simile a quello delle cimici (“coriandrum”, in greco, significa appunto “che somiglia alla cimice”). Forse anche per tale ragione la spezia che si ricava dalla pianta del coriandolo è ancora scarsamente diffusa in Italia, nonostante le sue numerose virtù. Vediamo, allora, quali sono le proprietà del coriandolo e i suoi benefici.

Coriandolo: proprietà e benefici

Fra i minerali presenti nel coriandolo troviamo fosforo, sodio, potassio, calcio e magnesio, mentre le vitamine più diffuse sono la C e le B1, B2 e B3. I frutti di questa pianta sono particolarmente indicati in caso di problemi digestivi, perché agevolano il processo di digestione e favoriscono l'eliminazione dei gas che si formano all'interno dell'intestino. Tali frutti sono efficaci anche in caso di disturbi più intensi, come la diarrea.

I frutti del coriandolo, inoltre, sono consigliati contro l'emicrania e dopo una giornata di forte stress fisico e mentale. Ad esempio, aggiungendo il coriandolo all'acqua da utilizzare per i pediluvi, potrai ottenere un effetto benefico e rilassante. Sia la pianta che i suoi frutti sono sconsigliati alle donne in gravidanza e durante il periodo dell'allattamento, così come ne è sconsigliato l'abuso, che potrebbe provocare dei disturbi a livello nervoso.

Il coriandolo è molto impiegato in cucina e i suoi utilizzi sono numerosi in molte parti del mondo, mentre in Italia è ancora sottovalutato. Puoi usare questa particolare spezia per aromatizzare i dolci e il pane, ma anche per insaporire i piatti, soprattutto quelli di carne e di pesce. I semi sono utilizzati non solo nel cibo ma anche nelle bevande e in particolare per arricchire l'aroma di gin, birre e diversi altri tipi di liquori. Il coriandolo, infine, è uno degli ingredienti principali, insieme a peperoncino e avocado, della salsa “guacamole”.


Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta