ERBORISTERIA

Abbronzatura naturale con le erbe giuste

LEGGI IN 2'

Tintarella al top con piante e olii

L’abbronzatura è un processo naturale, ma non per questo privo di rischi e controindicazioni. Proprio grazie alla natura e a particolari erbe e olii naturali possiamo cercare di rendere questo processo più veloce e sicuro. Vediamo le piante ideali per rafforzare gli effetti del sole, proteggere e idratare la pelle e donarci un colorito sexy.

Naturalmente tutte le piante ricche di carotenoidi sono utili per le loro proprietà foto protettrici. Carote, albicocche, pomodori, spinaci, cocomero, melone, peperoni, fragole, pesche e papaia sono alimenti ricchi di betacarotene.
Tra le piante pigmentanti ricordiamo l’olio di mallo di noce ed henné. Le piante fotosensibilizzanti aiutano ad aumentare gli effetti della luce solare, tra queste ricordiamo anche alcune come bergamotto, limone, lavanda, che donano alla pelle anche un piacevole profumo.

Attenzione però ad usare queste piante con molta cautela perchè possono amplificare molto l’effetto del sole causando anche gravi reazioni di sensibilizzazione al sole. Attenzione anche alle sostanze contenute nel lattice del fico perché possono causare gravi danni alla pelle e irritazioni.
La precauzione deve cominciare mesi prima assumendo alimenti o integratori alimentari ricchi di Betacarotene, Selenio e Vitamine. In particolare la Vitamina C (Oli vegetali spremuti a freddo, insalate verdi fresche, legumi, patate dolci e cereali integrali )protegge le membrane cellular; la Vitamina E è antiossidante e contrasta i radicali liberi (Oli vegetali spremuti a freddo, insalate verdi fresche, legumi, patate dolci e cereali integrali). 

L'uso di integratori non elimina la necessità di utilizzare creme con filtri solari adeguati al proprio fototipo. Le principali fonti di selenio possono essere lievito di birra, crostacei, molluschi, pesce, fegato, legumi e cereali integrali.

Viso e decolleté
Sono le zone più esposte e più delicate, e consigliabile quindi utilizzare creme e trattamenti specifici per limitare macchie cutanee, avvizzimento e rughe marcate. Sul naso e contorno occhi meglio applicare stick a schermo totale.

Gli olii naturali
Tra gli olii naturali che aiutano la tintarella perfetta ricordiamo l’olio di soia, di avocado e di sesamo che favoriscono una migliore dispersione dei filtri solari. Meglio però sempre evitare di utilizzare olii abbronzati al primo sole, ma procedere con gradualità.

Una tisana abbronzante
Ecco infine come preparare una perfetta tisana abbronzante a base di foglie di tè verde e mallo di noce.
Metti le foglie di tè verde in ½ litro di acqua fredda e aggiungi il mallo di noce. Fai bollire l’acqua per altri 10 minuti e lasciala raffreddare, quindi filtrala e usala per spalmarla sul corpo sia prima che dopo l’esposizione al sole. Le proprietà di queste sostanze naturali aiuteranno la pelle ad acquisire una abbronzatura migliore. Ma attenzione a non esagerare ed evita sempre di esporti ai raggi solari durante le ore più calde della giornata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione