STILI E TENDENZE

Look: gli errori da evitare!

LEGGI IN 3'

Attenzione agli errori!

Ogni anno, ogni stagione e ogni momento ha le proprie mode e tendenze. Le passerelle sono una vetrina immancabile che lancia le linee guida che ogni fashion victim è desiderosa di seguire. L’abbinamento perfetto, i colori a la page, il trucco che esalta le proprie caratteristiche.

Ma anche per chi non è ossessionata dalle mode, esistono alcuni consigli sempre validi sulle “cose da non fare”. Per esaltare i punti forza della propria bellezza ci sono errori da cui è bene stare alla larga.

Non esagerare con il make up!

Molto in voga durante i mesi più freddi è stato il trucco pesante. Linee marcate e colori opachi hanno dettato legge su ogni trucco di tendenza. Ma con la bella stagione ci sono due regole fondamentali da rispettare. Innanzitutto, è necessario dimenticare i tanto amati smoky eyes. Decisamente out.

Il look suburbano con effetto punk dove basta delineare l’occhio con una matita nera, passare l’ombretto e sfumare non è adatto. Ed ecco che questo porta direttamente alla seconda regola. Da evitare, quindi, le linee marcate per sottolineare la forma dell’occhio. In pratica, l’eccesso di make up è bandito!

Tinte per capelli

La primavera aveva lanciato il primo segnale e l’estate ne ha dato conferma. Molto in voga, infatti, l’effetto naturale soprattutto con capelli ricci o in alternativa lunghi e mossi. Ma se la scelta ricade sulla colorazione c’è un particolare che sicuramente non diventerà mai alla moda.

La tinta, infatti, ha una grande nemica ovvero la ricrescita. Quindi, per evitare che anche il taglio più glamour risulti rovinato è necessario monitorare con pazienza. Visto che i colori più cool punteranno proprio verso il biondo, è necessario non farsi sfuggire la situazione di mano ed evitare assolutamente la visione di una brutta ricrescita.






Poca fantasia

Anno dopo anno cambiano le ispirazioni e le mode anche se molto spesso si ripresentano sotto un’altra luce o almeno rivisitate in chiave contemporanea. Questo non è un buon motivo per battere la fiacca. Infatti, la banalità e la ripetizione sono nemiche della bellezza.

Anche se si punta su un trucco sobrio ed elegante, con il passare del tempo, anche questo finisce per essere datato e poco glamour. Ripetere lo stesso make up rischia di sembrare poco fantasioso e decisamente noioso. Quindi è necessario sperimentare nuovi colori e non cadere nell’errore di essere troppo piatta.

Pelle uniforme

Chi non sogna una pelle abbronzata, fresca e tonica? Non c’è stagione migliore dell’estate per ottenere questo risultato. Quando si prende il sole, lo sbaglio da non commettere è di ottenere come risultato uno spiacevole “segno del costume”, e tutte le inevitabili conseguenze. Con le spalle scoperte, infatti, questo lieve difetto risalterà ancora di più.

In alternativa, per dare più tono alla pelle, si deve scegliere il fondotinta giusto. Sono da evitare le colorazioni che si distaccano troppo dal colore della pelle. Le tonalità troppo scure non faranno che creare un effetto innaturale, meglio scegliere una tinta molto vicina alla carnagione, infatti, la metterà in risalto.

“Occhio” al mascara!

Anche lo sguardo vuole la sua parte. E se la scelta su fondotinta, matite e ombretti è già stata fatta allora è necessario non rovinare tutto il lavoro commettendo un errore con il mascara. Se si desidera l’effetto volume, il rischio principale è di creare piccoli grumi sulle ciglia davvero antiestetici.

Meglio però non esagerare con il mascara perché nella stagione della freschezza si rischia di appesantire lo sguardo e non di renderlo più intenso come desiderato. In ogni caso, prima di procedere con il trucco è buona abitudine pulire il pennellino e un controllo in più allo specchio non sarà mai di troppo.



Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione