STILI E TENDENZE

Ad ognuna il suo pantalone!

LEGGI IN 3'

Il pantalone è un capo d'abbigliamento essenziale, formale e rigoroso ma anche modaiolo o sportivo. Tutte le donne lo posseggono nelle fogge di tendenza seguendo lo stile che la stagione offre. Non esiste però un taglio che possa andare bene ad ogni tipo di fisico, la donna dovrebbe indossare il modello che più si addice al suo profilo e che la aiuta a mascherare i difetti.

PER UN FISICO TROPPO ASCIUTTO E SPIGOLOSO

A volte essere magre non è un vantaggio, se si sbaglia il modello da indossare si può apparire svuotate. Per mettere in evidenza le curve è necessario scegliere un pantalone con un modello armonioso che abbia la cintura larga e sia fornito di grandi passanti così da poter aggiungere una cintura o un foulard che sottolinei ed arricchisca il punto vita. I pantaloni devono essere appoggiati sui fianchi in modo da non far intravvedere la figura spigolosa. Meglio optare per un tessuto leggermente elasticizzato oppure per il lino o il cotone, il corpo sembrerà più formoso. La soluzione ideale è il modello all'orientale detto 'jodhpur' che avvolge i fianchi.

FIANCHI TROPPO LARGHI

Il cosiddetto fisico a clessidra, vita stretta e fianchi larghi, è uno dei più ricorrenti tra le donne italiane. Indossare il modello giusto aiuta a mascherare il difetto ma è importante scegliere, oltre al taglio, anche un certo tipo di tessuto come il fresco di lana o il cotone, questi materiali infatti non perdono facilmente la forma, come nel caso del lino, e cadono meglio sulla gamba. I particolari che non devono mancare sono le tasche verticali, che aiutano ad appiattire il fianco, il cavallo corto o medio e la forma, nella parte finale, leggermente affusolata ed allargata.

IL LATO 'B' MOLTO PRONUNCIATO

Chi ha il sedere alto e le gambe sottili dovrebbe scegliere tra due tipi di taglio: il 'bootcut', leggermente svasato sul ginocchio, oppure quello a cavallerizza; in questo modo sarà possibile indossare gli stivali, una calzatura che aiuta a riequilibrare la proporzione del fisico. Sono accettabili piccole tasche posizionate nella parte posteriore del pantalone mentre sono da evitare quelle più grandi che potrebbero aumentare il volume del sedere. Questi pantaloni vanno abbinati a giacche e maglie corte.

SE LE COSCE SONO ROBUSTE

Il modello che non enfatizza questa caratteristica fisica ma la camuffa è quello detto 'a tubo di stufa', dritto e a gamba larga. E' bene sceglierlo in tessuto morbido come il cotone stretch o la viscosa e non rigido come il lino poiché tende a fasciare e a comprimere la gamba accentuando la dimensione della coscia. Da evitare il taglio svasato che assottiglia le ginocchia e mette in evidenza il punto critico.

UNA FIGURA ALTA CON GAMBE LUNGHE

Le donne che hanno un fisico asciutto e le gambe lunghe  sono le uniche che possono indossare con disinvoltura il pantalone largo a vita alta. I modelli stile ' pigiama - palazzo' oppure a taglio 'maschile' sono l'ideale, l'importante è che abbiano tasche verticali, poche pences e la lunghezza si fermi sulla caviglia. Questo tipo di pantalone può essere indossato con scarpe alte ma che con le ballerine.

QUANDO C'È UN PO' DI PANCIA

Il modello da scegliere in questo caso è quello svasato con una baschina alta che contenga la pancia senza stringerla e valorizzi il fondoschiena. Il punto vita dei pantaloni deve fermarsi due dita sotto l'ombelico mentre nella parte posteriore deve essere leggermente più alto. Sono da evitare passanti troppo larghi o cinture che aumentino il volume della zona del ventre.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta