FIGLI

Il mio bambino mangia poco?

E' spesso complesso per le neomamme comprendere se il bambino sta mangiando a sufficienza, ma ci sono dei trucchetti che ti saranno molto d'aiuto. Quando diventa più grande, se sta crescendo bene, ciò che conta è l'equilibriuo nutrizionale dei pasti.
LEGGI IN 2'

Il tuo bambino non mangia o mangia poco. È una preoccupazione abbastanza comune tra i genitori, soprattutto che hanno figli così piccoli da non riuscire a comprendere se l’apporto calorico è davvero sufficiente.

Se stai allattando al seno, fai un respiro profondo e ragioniamo. Poiché lo stomaco del bambino è molto piccolo e si adatta all'ingestione del cibo, il bambino dovrà mangiare tutte le volte necessarie per mantenere la pancia piena. All'inizio, potrebbe essere ogni 2 o 3 ore. Al termine dei due mesi, quando avrà imparato a succhiare e ad estrarre meglio il latte dal seno materno, questa frequenza potrebbe aumentare a 3 o 4 ore tra i pasti.

Nonostante tutto, ci sono situazioni in cui i genitori danno il latte artificiale ai loro bambini. In questo caso, devi seguire uno schema più rigido, lasciando passare del tempo tra una poppata e l’altro, ma non devi costringerlo a ingerire il latte se non gli va. Per comprender se il tuo bimbo sta mangiando abbastanza:

  • pesalo una volta la settimana per verificare l’aumento di peso
  • controlla che i pannolini siano bagnati (almeno 3 o 4 al giorno)

Se i bambini sono più grandi, il pediatra dovrà monitorare la crescita, considera che ci sono delle tabelle con le calorie di riferimento:

  • 6 mesi: i  bambini piccoli dovrebbero consumare tra 491 e 779 calorie, mentre le bambine dovrebbero consumare tra 351 e 819 calorie.
  • 9 mesi: tra 504 e 924 calorie per i maschietti, tra 459 e 859 calorie per le femminucce.
  • 12 mesi:  tra 579 e 1159 calorie per i maschi, tra 505 e 1013 calorie per le bimbe.
  • 18 mesi: tra 804 e 1112 calorie per lui, tra 808 e 1168 calorie per lei.
  • 24 mesi: tra 829 e 1301 calorie per il bimbo, tra 761 e 1273 calorie per le bimbe.

Attenzione, il bambino mangerà quello che il suo corpo chiede, secondo le sue necessità. È tuttavia necessario prestare attenzione all'equilibrio nutrizionale degli alimenti che diamo al bambino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta