2019/09/21 14:14:33264
2019/09/21 14:14:3310820

RICETTARIO

Antipasti pasquali, 3 ricette gustose per aprire il menù di Pasqua

LEGGI IN 3'

La festività si avvicina e ci tocca pensare al menù di Pasqua: tra gli altri, dobbiamo preparare gli antipasti pasquali. Vediamo, perciò, 3 ricette gustose per dare inizio al pranzo di Pasqua con gusto e brio.

1) La “china”, torta salata calabrese
Per aprire il pranzo di Pasqua, servi questa torta della tradizione calabrese. La ricetta può avere diversi nomi e varianti a seconda delle zone della regione.

Ingredienti per una torta media: ½ kg di farina; 1 cucchiaio di grasso oppure olio; acqua e sale q.b.

Ingredienti per il ripieno: ½ kg. di ricotta; 100 gr di parmigiano; 1 uovo; 3 uova sode; salsiccia calabrese; sale e pepe nero q.b.

Il procedimento per preparare l’antipasto pasquale:

  • Per il menù di Pasqua, per presentare la pizza rustica come antipasto pasquale, innanzitutto prepara l’impasto di base con gli ingredienti tradizionali. Se hai poco tempo o non sei pratica, al limite puoi prendere una sfoglia già pronta.
  • A parte, mescola la ricotta con pepe nero, un pizzico di sale, il parmigiano e 1 uovo sbattuto. Taglia la salsiccia calabrese a fettine sottili e le 3 uova sode a rondelle.
  • Stendi l’impasto della pizza e adagia il composto con la ricotta, quindi aggiungi le fettine di salsiccia e su ciascuna disponi un pezzetto di uovo sodo.
  • Chiudi la torta rustica con il restante impasto e falla cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti o comunque fino a quando non sarà dorata.
  • Taglia la “china” a fette e servile calde come antipasto pasquale.


2) Bignè salati
Sono veloci da preparare e sfiziosi da includere nel menù di Pasqua come antipasto pasquale: basta comprare i bignè e guarnirli con una salsa alle verdure di stagione o un composto di prosciutto cotto (200 gr.), mandorle sbucciate (1 cucchiaio) e burro (100gr.).

Dopo aver mixato il prosciutto cotto e le mandorle, aggiungi il burro, un pizzico di sale e pepe. Quindi riempi i bignè (circa 12 con queste dosi) e conservali nel frigo: ricordati di toglierli qualche ora prima di portarli in tavola.

3) Involtini di asparagi, speck e insalata belga
Gli asparagi sono di stagione, quindi possiamo inserirli nel pranzo di Pasqua in diverse declinazioni. Per gli antipasti pasquali, li mariniamo  e li serviamo con le bucce di arancia.

Ingredienti per 12 involtini: 250 gr. di asparagi, 6 fette di speck, 2 cespi di insalata belga, 200 gr. di formaggio spalmabile.

Ingredienti per marinare: 1 arancia, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 cucchiai di dragoncello, 1 cucchiaio di miele, ½ cucchiaino di senape, 1 spicchio d’aglio, sale e pepe q.b.

Come preparare l’antipasto pasquale con gli asparagi

  • Sbollenta gli asparagi per circa 5 minuti, scolali e falli raffreddare.
  • Per predisporre la marinata dell’antipasto pasquale, innanzitutto taglia a striscioline la scorza esterna dell’arancia (senza la parte bianca) con un riga limoni. Mescola il succo dell’arancia con gli altri ingredienti (l’aglio e il dragoncello devono essere tritati) e con metà delle bucce dell’agrume.
  • Versa la miscela sugli asparagi, coprili, falli riposare per un’ora e tagliali in bastoncini.
  • Dopo aver lavato l’insalata belga, dividi a metà le foglie  e togli la parte dura.
  • Per comporre l’involtino, spalma il formaggio sulle foglie, aggiungi gli asparagi e chiudi con lo speck: presenta l’antipasto pasquale con la restante metà delle bucce di arancia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione