DIVENTARE MAMMA

6 accessori utili quando stai allattando

LEGGI IN 2'

Durante l’allattamento ci sono molti accessori che possono esserti utili, dal tiralatte alla coppette. È necessario conoscere l'uso corretto di ciascuno di questi strumenti, nonché alcuni standard di igiene per tutelare la salute del bambino e della madre. Questi accessori consentono di risparmiare tempo e fatica e offrono vantaggi, ma anche svantaggi. Quali sono quindi i più utili?

1. Il tiralatte. Funziona come un estrattore di latte. È popolare tra le donne che hanno una produzione di latte materno troppo bassa o troppo alta. Nel primo caso, viene utilizzato per stimolare la produzione di latte, nel secondo per estrarre l'eccessiva quantità

2. Protezioni per capezzoli. In generale, sono realizzate in silicone. Fai attenzione a non optare per una dimensione troppo grande.

3. Impacchi freddi o caldi. Sono utilizzati per il dolore. Quelli caldi, si consiglia di posizionarli alcuni minuti prima di allattare il bambino. Nel caso della mastite, l'uso di questi impacchi non è raccomandato. Quelli freddi possono essere utilizzati per 15 o 20 minuti per alleviare un po’ la congestione e prevenire la mastite. Attenzione, non metterli direttamente sulla pelle, perché il freddo potrebbe bruciare la pelle. Metti un panno tra il capezzolo e l'impacco.

4. Biberon. Si raccomanda l'uso di una tettarella anatomica in silicone per evitare malformazioni nella bocca del bambino. Per un corretto lavaggio, separa la tettarella dal resto della bottiglia e immergi le due parti in acqua calda con un sapone molto delicato.

5. Il cuscino per l'allattamento. È caratterizzato dalla sua forma rotonda e dal suo foro al centro. Questo cuscino è ideale durante l'allattamento, poiché il bambino rimane all'altezza del capezzolo senza che la madre debba fare molti sforzi per tenerlo.

6. Reggiseno per allattamento. Con questo reggiseno, la madre non dovrà spogliarsi completamente per attaccare il bambino.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione