TRUCCHI E SOLUZIONI

Un bagno a prova di pulito

LEGGI IN 2'

Impara con noi a mantenere pulito ed ordinato il tuo bagno senza troppa fatica. In bagno la guerra allo sporco è quotidiana: tra doccia, lavandini e sanitari non è semplice avere tutto sempre in ordine e perfettamente pulito ed igienizzato. Se vuoi trasformare il tuo bagno in un’oasi di piacere e pulizia segui i nostri consigli e scoprirai che con un po’ di organizzazione e qualche piccolo trucco non è poi così difficile e faticoso.

Prima di tutto ricorda che il lavabo andrebbe pulito tutti i giorni per evitare che residui di schiuma, calcare e germi si possano depositare e rendere più difficile la pulizia successiva.

Se è macchiato, puliscilo con un miscuglio di scorza grattugiata e succo di limone. Lascia un paio d’ore e poi fai scorrere l’acqua a lungo. Le macchie spariranno.

Per le incrostazioni di calcare sui rubinetti, ricorri a questo astuto espediente: avvolgi il rubinetto con un panno precedentemente imbevuto di aceto e limone, lascia agire una notte. Al mattino basterà semplicemente far scorre l’acqua e il rubinetto sembrerà come nuovo.

Ricorda che anche i bicchieri porta spazzolini vanno lavati periodicamente in quanto sono un ricettacolo di microbi. Per assicurarsi una igiene perfetta, una volta la settimana basterà metterli nella lavastoviglie .

La pulizia della vasca da bagno è sicuramente molto faticosa: stare curve a grattare e pulire non è piacevole! Ecco allora qualche piccolo trucco salva-fatica.

Per prevenire i segni dell’acqua nella vasca da bagno, fai un piccolo sacchetto di garza e riempilo con farina d’avena. Lascialo immerso nell’acqua del bagno: la farina d’avena farà in modo che il grasso non rimanga attaccato alle pareti della vasca.

Se invece non sai come pulire la tenda della doccia, sappi che il più delle volte è possibile lavarle in lavatrice utilizzando un ciclo delicato a freddo. Il nostro consiglio è di lavarle assieme a degli asciugamani di spugna perché in questo modo si sgualciranno di meno.

Se invece la tua tenda deve essere lavata a mano, per farla durare più lungo, puoi usare questo piccolo accorgimento: acquista una tenda di nylon, poco costosa e trasparente, e montala dietro la tenda della tua doccia. In questo modo la proteggerai dagli schizzi e si sporcherà molto meno.

Infine ricorda che anche il tappetino antiscivolo deve essere pulito periodicamente. Se hai notato delle tracce di muffa, verranno via facilmente se le gratterai con uno spazzolino per unghie ed un mix composto da una parte di candeggina e 4 parti di acqua bollente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Paola

Grazie infinite per tutti i suggerimenti dati ,in particolar modo per il miscuglio di scorza grattuggiata e scorza di limone oltre all'aceto e limone con cui bagnare e avvolgere le rubinetterie ,per donne che lavorano e sono sempre di fretta questi suggerimenti sono un tocco dal cielo ,sempre graditissimi

4 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta