2018/12/12 03:06:0440046

TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire il bagno: trucchi e soluzioni

LEGGI IN 2'

Come pulire il bagno? E come farlo nel modo corretto? Il bagno è l’ambiente di casa, assieme alla cucina, che richiede una pulizia più assidua ed attenta. In bagno si possono creare problematiche legate al calcare o alla proliferazione di sporco e germi, ma posso esserci anche problemi legati alla muffa; per questo dovrai riservargli una grande cura quotidiana.

 

Come pulire il bagno: la vasca

Vasca da bagno e piatto per la doccia solitamente sono in materiale sintetico, porcellana o fibra di vetro, ogni materiale richiederà differenti modalità di pulizia. Se il materiale è sintetico andrà strofinato periodicamente con un prodotto per metalli che permetterà di riportare la superficie al meglio. Se invece la vasca è in smalto o porcellana deve essere strofinata delicatamente, per evitare di rovinarla, con un prodotto specifico per la pulizia del bagno. I sanitari in fibra di vetro possono essere puliti anche con un normale sapone liquido per piatti o in generale un detersivo che non risulti essere troppo aggressivo.

Come pulire il bagno eliminando il calcare dai vetri della doccia

In mancanza di prodotti specifici il calcare potrà essere eliminato dai vetri della doccia utilizzando l'aceto bianco. Diluiscilo leggermente in acqua e utilizza un nebulizzatore spray per spruzzare il composto sulle superfici da pulire. Lascia agire per almeno una mezz’ora prima di risciacquare per bene.

Come pulire la tenda della doccia

Se nelle pieghe della tenda si sono formate le classiche macchie di muffa, aloni e sporco è arrivato il momento di intervenire. La tenda deve essere rimossa dal suo supporto e lasciata in ammollo in acqua e candeggina per alcuni minuti, quindi andrà pulita con una spugna e risciacquata per bene. Acqua e ammorbidente sono invece utilissimi per rimuovere residui di sapone.

Come pulire i lavabi e i rubinetti del bagno togliendo le macchie

I segni di ruggine possono essere rimossi con un prodotto disincrostante per water. Per eliminare i segni dell’acqua da superfici sintetiche o smalto utilizza un prodotto specifico per il bagno (anticalcare) o, nei casi più difficili, passa le superfici con una crema abrasiva. I rubinetti cromati possono essere puliti con mezzo limone, fino ad eliminare completamente l’incrostazione, i rubinetti dorati invece possono essere puliti con dentifricio o con un po’ di detergente cremoso. Leggi anche la guida dettagliata su come lavare i rubinetti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione