TRUCCHI E SOLUZIONI

Miniguida per mantenere le tue scarpe come nuove

LEGGI IN 3'

Ci sono due cose di cui non ne hai mai abbastanza. Buone amiche e buone scarpe. Quale donna non è d'accordo con la celebre frase di Carrie Bradshaw in Sex and the City?

Ogni donna ha una numerosa collezione di scarpe: sportive, ballerine, con il tacco medio o alto, di camoscio, pelle o tessuto. La scarpa è un accessorio importante, a volte molto costoso, che va preservato dall'usura del tempo con alcuni semplici e quotidiani gesti. Ecco quindi una mini guida per pulire le tue scarpe e mantenerle come quando le hai comprate.

Come mantenere lucide le scarpe di pelle

Il modo migliore per pulire le scarpe di pelle prima di riporle nella scarpiera è di spolverarle con una spazzola morbida per eliminare ogni residuo di sporco e poi passarle con cotone idrofilo imbevuto di latte detergente, utile per ammorbidire la pelle. È un'operazione che, se fatta con continuità, ti permette di mantenere la pelle lucida e sempre idratata. Ogni tanto, stendi il lucido; puoi applicare il lucido direttamente con le mani protette da guanti in lattice: in questo modo la tomaia verrà massaggiata meglio. Completa la lucidatura passando un vecchio maglione o un panno morbido. 

Cosa fare se la scarpa in pelle si è bagnata 

Dopo il classico acquazzone si può evitare che rimangano degli aloni sulla scarpa di pelle agendo in questo modo: una volta a casa, passa un panno umido su tutta la scarpa e riempila con carta di giornale o da cucina. Fai asciugare su un fianco la scarpa, lontana da fonti di calore e collocandola possibilmente in una zona ventilata. In questo modo l'umidità evaporerà più facilmente e potrai indossare nuovamente le tue scarpe di pelle. Ricorda di proteggerle usando uno spray impermeabilizzante.

Come pulire le scarpe di vernice 

Le scarpe di vernice sono le più semplici da pulire. L'importante è usare un panno morbido e non graffiarle utilizzando delle spazzole. Puoi pulire le tue scarpe di vernice passandvi un panno inumidito di latte. Per lucidarle, puoi applicare un po' di paraffina e strofinare con un panno morbido.

Come eliminare le macchie dalle scarpe di camoscio 

Cosa fare se sulla scarpa di camoscio è caduta una goccia di gelato? Agisci subito! Il segreto per rimuovere le macchie dal camoscio è di agire tempestivamente. Dopo averla assorbito la macchia usando una velina, eliminala definitivamente usando la gomma specifica. Nel caso ci fossero incrostazioni, passa con una sottilissima carta vetrata. Se la parte macchiata è più estesa, tampona la zona con uno spazzolino imbevuto di acqua e poca ammoniaca

Come lavare le scarpe da ginnastica 

Alcune moderne lavatrici hanno il programma apposito per lavare le scarpe da ginnastica, ma con i continui lavaggi si rischia di far scollare la suola dalla tomaia. Meglio pulire le scarpe da ginnastica con acqua calda e sapone di Marsiglia strofinando le parti più sporche con un vecchio spazzolino da denti. 

Se le scarpe da ginnastica sono in tela, l'ideale è lavarle in acqua fredda con detersivo a mano per capi delicati insieme a poche gocce di ammorbidente. Dopo il lavaggio le scarpe vanno messe, ben aperte, ad asciugare all'ombra. Spruzzandole ogni tanto con l'amido spray, lo stesso utilizzato per inamidare le camicie, terranno maggiormente la forma.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione